Fisco, cashback e lotteria scontrini un flop: ecco perchè

Borsa Italiana ECONOMIA

In primis, perché non è emersa una evidente relazione causale tra gli incentivi previsti dal cashback e la diminuzione dell'evasione fiscale, poi perché ildi euro, appare nettamente superiore alle potenzialità di recupero dell'evasione.La lotteria degli scontrini, entrata in vigore il primo febbraio dell'anno scorso, sembra invecetra i consumatori e, dopo aver raggiunto un picco di 25mila scontrini nel marzo 2021, ha registrato una costante contrazione, per attestarsi appena sopra le 5 mila unit lo scorso autunno. (Borsa Italiana)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Entrambe le misure, invece, sono state un flop. Il cashback e la lotteria degli scontrini dovevano dare un colpo letale all'evasione o, quantomeno, ridurre drasticamente quella da omessa fatturazione che, in rapporto a quella totale, ha un'incidenza importante. (La Sicilia)

Sia chiaro, l’evasione fiscale in Italia c’è ed è presente in tutte le categorie professionali, quindi, anche tra gli autonomi e gli imprenditori Intendiamoci – prosegue la Cgia – : queste banche dati non hanno come unico obiettivo quello di consentire all’Amministrazione Finanziaria di contrastare con maggiore incisività l’infedeltà fiscale. (Nordest Economia)

La lotteria degli scontrini, invece, in vigore dal primo febbraio 2021, non sarebbe riuscita a ottenere un grande successo tra i consumatori e i contribuenti: cinquemila unità al mese, con un picco sfiorato di 25mila solo un mese dopo il suo lancio, nel marzo 2021. (Open)

Lotteria degli scontrini, cambia il funzionamento: ecco le novità. Lotteria degli scontrini: si passa ad un meccanismo più incentivante. E così il governo ha pensato ad un nuovo meccanismo per rendere la lotteria più "accattivante" per aumentare gli incentivi per i cittadini: convertirla, cioè, in una lotteria "istantanea". (Yahoo Notizie)

Evasione fiscale a 105 miliardi di euro l’anno. Lo certifica uno studio della Cgia di Mestre, che ricorda come il cashback, voluto dal governo Conte, sia stato “archiviato” dal governo Draghi. (Secolo d'Italia)

Flop Cashback e lotteria scontrini contro l’evasione, Cgia: “Ora però abbiamo 162 banche dati per spiare i contribuenti”. Le due iniziative del precedente governo per l’associazione hanno un bilancio in chiaroscuro: al fisco le informazioni sui contribuenti italiani certamente non mancano. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr