Stellantis: nuove attività a Cento e Modena

Quattroruote ECONOMIA

Stellantis chiarisce il futuro della fabbrica di Cento, in provincia di Ferrara, e svela un'espansione delle attività a Modena. Il costruttore guidato da Carlos Tavares ha informato le autorità regionali durante un incontro presso l’assessorato al Lavoro dell’Emilia Romagna, nell’intenzione di creare nello stabilimento ferrarese una business unit per la produzione di motori industriali e marini. Si tratta, stando a fonti aziendali, di attività che hanno registrato crescenti volumi produttivi nell’ultimo triennio e sono caratterizzate da prospettive di significativa espansione nei prossimi anni anche grazie a soluzioni ibride ed elettrificate. (Quattroruote)

Se ne è parlato anche su altri media

Durante un incontro presso l’assessorato al Lavoro regionale, il conglomerato diretto da Carlos Tavares ha informato le istituzioni territoriali dell’intenzione creare una business unit nella struttura ferrarese, adibita alla realizzazione di motori industriali e marini. (ClubAlfa.it)

Un movimento che raccoglie oltre 200 unità e che fa della società un punto di riferimento importante per il territorio cassinate ma non solo. So che sta facendo un grande lavoro qui a Cassino e sono fiero di essere un suo amico. (Frosinone News)

I progetti sulla Vm di Cento, stabilimento del gruppo Stellantis in provincia di Ferrara, per i sindacati non danno una prospettiva a circa metà degli addetti del polo dedicato ai motori. Data confermata nella mattinata di oggi durante un confronto tra l'azienda, i sindacati metalmeccanici, la Regione Emilia Romagna e il Comune di Cento. (la Repubblica)

CENTO Fissata per domani l’assemblea all’interno della Vm che vedrà i sindacati riferire ai lavoratori su quanto emerso dall’incontro con i rappresentanti di Stellantis al quale erano presenti anche la Regione con l’assessore Vincenzo Colla e il sindaco di Cento Edoardo Accorsi. (il Resto del Carlino)

Per poter evitare ciò, per l’autorità giudiziaria, è necessario che anche la Reno De Medici si adegui ai parametri di Legge per quanto concerne lo scarico di acque reflue. (Frosinone News)

Reuters. Bandiera Stellantis all'ingresso dello stabilimento di Torino. 18 gennaio 2021. REUTERS/Massimo Pinca/File Photo Lo riferiscono i sindacati in una nota congiunta, confermando quanto anticipato da fonti della società dopo l'annuncio fatto da Stellantis in un incontro organizzato oggi dall'assessorato del lavoro della regione Emilia Romagna alla presenza dei sindacati. (Investing.com Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr