Problemi con il visto per Djokovic: bloccato in aereo

Corriere del Ticino SPORT

Stando a quanto riportano alcuni media locali, però, le autorità dello Stato di Victoria hanno respinto la richiesta di visto per l’entrata nel Paese del campione, bloccandolo di fatto a bordo dell’aereo.

CdT

Djokovic avrebbe infatti richiesto il permesso sbagliato: quello da lui presentato non garantirebbe un’esenzione per i non vaccinati.

Novak Djokovic, numero uno al mondo, è rimasto bloccato nel velivolo al suo arrivo in Australia a causa di un problema legato al visto presentato per entrare nel Paese. (Corriere del Ticino)

Se ne è parlato anche su altri media

Djokovic non ha mai fatto chiarezza sul proprio stato vaccinale e, ad aprile dello scorso anno, si era espresso contro la vaccinazione obbligatoria. VIDEO - Una scena in stile "The Terminal": Djokovic bloccato in aeroporto, è colpa del visto. (Yahoo Eurosport IT)

Il N.1 del mondo Novak Djokovic che aveva ricevuto nella giornata di martedì un’esenzione medica per giocare l’Australian Open 2022, è stato respinto all’aeroporto di Melbourne per un’irregolarità del visto di ingresso e dunque sarà costretto a tornare a casa con il primo volo disponibile. (Ubi Tennis)

Novak Djokovic è attualmentet rattenuto all'aeroporto, isolato in una stanza senza accesso al suo cellulare e incapace di parlare con i gli uomini della sua squadra, ed è addirittura sorvegliato da due uomini della sicurezza". (Tennis World Italia)

JORDAN THOMPSON “Non ho molto da dire sul caso Djokovic. E sono due australiani, Ash Barty e Jordan Thompson, a fare da portavoce alla frustrazione del popolo aussie. (SuperTennis)

Non forniremo a Novak Djokovic supporto per la richiesta di visto individuale per partecipare all’Australian Open 2022″. Il numero uno del mondo è infatti bloccato in aeroporto per problemi burocratici legati al suo visto, che ovviamente dovranno essere risolti: in caso contrario Djokovic non potrà soggiornare nello stato del Victoria e non potrà giocare il torneo. (OA Sport)

Siamo sempre stati chiari su due punti: l'approvazione dei visti è una questione per il governo federale e le esenzioni mediche sono una questione per i medici" 5 Gennaio 2022. La lunga notte di Novak Djokovic (Sportal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr