Assegni al nucleo familiare, dal 1° luglio aumenta l’importo

Assegni al nucleo familiare, dal 1° luglio aumenta l’importo
Approfondimenti:
QuiFinanza INTERNO

editato in: da. Aumentano gli importi degli assegni al nucleo familiare erogati dall’Inps.

A decorrere dal 1° luglio 2021 e fino al 31 dicembre 2021, vengono incrementati gli importi mensili per lavoratori dipendenti e pensionati che già oggi beneficiano degli ANF.

Qualsiasi variazione intervenuta nel reddito e/o nella composizione del nucleo familiare, durante il periodo di richiesta dell’ANF, deve essere comunicata entro 30 giorni. (QuiFinanza)

La notizia riportata su altre testate

Assegno unico cumulabile con reddito di cittadinanza. I nuclei percettori di reddito di cittadinanza ad aprile sono stati 1,1 milioni (con importo medio pari a 586 euro). (Il Sole 24 ORE)

Per accedere all’assegno ponte, il nucleo familiare del richiedente deve essere in possesso di un Isee inferiore a 50mila euro annui Assegno ponte. A chi non riceve l’assegno nucleo familiare è destinato, dal 1° luglio al 31 dicembre 2021, l’assegno temporaneo “ponte”. (Orizzonte Scuola)

Assegno temporaneo per i figli minori al via dal 1° luglio

> > Per un approfondimento si rinvia alla guida sul nucleo familiare. Con tale misura, l’ordinamento intende tutelare il nucleo familiare, infatti, l’assegno viene erogato in considerazione della sua composizione e reddito, non già in relazione alla qualifica del lavoratore (legge 153/1988). (Altalex)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr