Hong Kong, via libera definitivo della Cina alla legge sulla sicurezza nazionale

Hong Kong, via libera definitivo della Cina alla legge sulla sicurezza nazionale
Il Fatto Quotidiano Il Fatto Quotidiano (Esteri)

Il Comitato permanente del Congresso nazionale del popolo, massimo organo legislativo della Repubblica popolare cinese, ha ufficialmente dato infatti il via libera alla legge, approvata all’unanimità dai suoi 150 membri.

Su altre testate

«Hong Kong diventerà uno stato di polizia segreta». La legge sulla sicurezza nazionale imposta dalla Cina «segna la fine della Hong Kong che il mondo conosceva. Nel pomeriggio, l’agenzia ufficiale Xinhua dovrebbe fornire il testo della legge di cui sono circolate finora solo scarne anticipazioni. (Corriere del Ticino)

Dal canto suo il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha minacciato «rappresaglie» degli Usa dopo quello che ha definito «un triste giorno» per Hong Kong in seguito all'approvazione della nuova legge sulla sicurezza nazionale. (Ticinonline)

La Cina approva la legge sulla sicurezza nazionale tarata per Hong Kong: lo riportano i media dell’ex colonia britannica, riferendo i lavori del Comitato permanente del Congresso nazionale del popolo, ramo legislativo del parlamento di Pechino (L'HuffPost)

Reagisce anche Chris Patten, 28° e ultimo governatore britannico di Hong Kong (poco apprezzato da Pechino che lo definì «prostituta millenaria»). Gli Stati Uniti revocano lo status commerciale distinto e preferenziale per Hong Kong: Mike Pompeo ieri ha dichiarato il blocco delle forniture «sensibili» al territorio. (Corriere della Sera)

Secondo quanto scrive il South China Morning Post, i dettagli della nuova legge dovrebbero essere pubblicati nelle prossime ore. "Ogni avvertimento - ha aggiunto - proveniente dagli Stati Uniti o da altri governi stranieri di imporre sanzioni a Hong Kong, una volta approvata la legge sulla sicurezza nazionale nell'ex colonia britannica, "non spaventera' Hong Kong". (AGI - Agenzia Italia)

I manifestanti protestano contro la nuova legge sulla sicurezza nazionale, recentemente entrata in vigore. In totale, sono state arrestate più di 300 persone con varie accuse, tra cui assemblea illegale, possesso di armi e violazione della legge sulla sicurezza nazionale. (Euronews Italiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr