Bonus facciate al capolinea, a meno che non si paghi nel 2021

BusinessWeekly ECONOMIA

Il solo modo, finora, per poter usufruire del Bonus facciate anche nel 2022 è quello di pagare i lavori entro il 31 dicembre di quest’anno.

Per richiedere il bonus facciate è possibile utilizzare la tipologia di bonifico predisposto da banche o Poste Italiane Spa per accedere all’ecobonus.

Non ci sarebbe, invece, il Bonus Facciate, in scadenza il 31 dicembre 2021.

Se non addirittura una vera e propria soppressione, in favore di altri bonus più appropriati per rispondere alle sfide del futuro. (BusinessWeekly)

Se ne è parlato anche su altre testate

Mentre il destino del Bonus Facciate per l’anno prossimo è incerto (sembra che per il 2022 sarà quanto meno rimodulato al ribasso), dal […]. Potrebbe interessarti anche: (Qualenergia.it)

Invece dal 1° gennaio 2022 la soglia si abbasserà a 999,99 euro, e con essa la sanzione, che scenderà a 1.000 euro Contanti: nuove regole cambia la soglia dei pagamenti dal 1 gennaio 2022. L’introduzione di una nuova soglia non è una novità. (Informazione Oggi)

La risposta all'interpello da parte dell'Agenzia delle entrate chiarisce i casi in cui è possibile usufruire della detrazione anche quando si tratti delle tende. Bonus facciate, fornitura e posa nuove tende. (Studio Cataldi)

E’ sicuro che il bonus facciate 90% verrà cancellato entro fine 2021 Il bonus facciate potrebbe dunque scomparire risparmiando risorse utili per finanziare le agevolazioni inerenti le ristrutturazioni edili. (LikeCasa.it)

la risposta ha chiarito che, nel caso in cui il contribuente riceva la fattura entro il 31/12/2021 e proceda al pagamento entro la medesima data del 10% al netto dello sconto in fattura del 90% ed esegua gli adempimenti richiesti (quindi opzione entro il 16/3/2022), lo stesso potrà beneficiare della detrazione anche se i lavori termineranno successivamente al 31 dicembre 2021. (AteneoWeb)

Peri soggetti con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare (1° gennaio-31 dicembre), i lavori dovranno terminare entro il 31 dicembre 2021. Le indicazioni per le imprese: vale il principio di competenza. (InvestireOggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr