Auto elettriche, per la ricarica anche furgoni mobili e colonnine a tempo. Utile anche la tecnologia fuori rete in futuro

Il Messaggero - Motori ECONOMIA

Il sistema di accumulo può essere costituito da batterie giunte alla fine del primo ciclo di vita all’interno di veicoli elettrici.

Le soluzioni per la fuori rete, spiega lo studio possono essere un flotta di van dotati di batteria a bordo che raggiungono il veicolo parcheggiato per erogare la ricarica in loco.

Eugenio de Blasio, presidente e fondatore di E- GAP dedicato al tema delle ricariche per le auto elettriche

Colonnine dotate di un sistema di accumulo che possono essere installate temporaneamente presso un punto di interesse, per un periodo di tempo variabile. (Il Messaggero - Motori)

Se ne è parlato anche su altri media

Lo stesso vale per i rallentamenti: il sistema di recupero dell'energia delle auto elettriche garantisce un efficace decelerazone quando si toglie il piede dall'acceleratore. E inoltre i modelli elettrici Kia hanno autonomia molto elevate. (Giornale di Sicilia)

In crescita nel secondo trimestre del 2021, le immatricolazioni di auto a ricarica elettrica nell’Unione Europea. Secondo quanto rende noto Acea in particolare, la quota di mercato dei veicoli elettrici a batteria è passata dal 3,5% nel secondo trimestre del 2020 al 7,5% dello stesso periodo di quest’anno. (Wall Street Italia)

"A volte siamo soli nei palazzi, ma fuori dai palazzi ci sono milioni di italiani che la pensano come noi e io finché campo difendo le libertà. Adnkronos. Il vaccino "io l'ho fatto non perché me lo ha imposto qualcuno ma per libera scelta". (Yahoo Notizie)

'Come società puntiamo ad avere 300.000 colonnine al 2030, di cui più della metà ad alta potenza. E' importante, però, che queste infrastrutture siano integrate in ottica smart grid'. Lo ha detto Roberto Colicchio, Head of Business Development Be Charge in occasione del webinar “Le infrastrutture di ricarica, oggi”, organizzato da MOTUS-E (Energia Oltre)

Fra quelli che hanno in progetto l'acquisto di un'auto, il 63% punta su soluzioni ibride o full electric. Ecco perché il 41 percento dei consumatori globali che ha in programma l'acquisto di un'auto ha risposto a un sondaggio di EY rivelando che. (GreenCity)

Se è la prima volta che ti registri ai nostri servizi, conferma la tua iscrizione facendo clic sul link ricevuto via posta elettronica. Se vuoi ricevere informazioni personalizzate compila anche i seguenti campi opzionali (Wall Street Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr