Covid in India, altri 3400 morti ma diversi Stati hanno finito i vaccini

Covid in India, altri 3400 morti ma diversi Stati hanno finito i vaccini
Il Fatto Quotidiano INTERNO

In diversi stati, come Delhi, Punjab, Madhya Pradesh, Karnataka e Maharashtra, è entrato in vigore il coprifuoco come misura di contrasto alla diffusione del virus e gli spostamenti sono stati fortemente limitati.

Luoghi pubblici come centri commerciali e ristoranti sono stati chiusi, restano aperti solo i servizi essenziali

Da gennaio solo il 9% degli 1,4 miliardi di indiani ha ricevuto una dose di vaccino. (Il Fatto Quotidiano)

Su altre fonti

Intanto la variante indiana è arrivata anche in Francia dopo i primi casi riscontrati in Italia, in Veneto Oltre ai concentratori di ossigeno, l'Unicef ha fornito più di 500 cannule nasali ad alto flusso e 85 macchine per RT-PCR per i test del Covid-19. (Tuttosport)

Lo riferisce il Guardian citando dati del ministero indiano della Sanità (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Niente imbarco però poi sull’aereo che li avrebbe dovuti riportare a casa: «Mercoledì mattina - racconta Enzo - Simonetta è risultata positiva al Covid mentre io» e la bambina «eravamo negativi. «Dalle finestre dell’hotel - il racconto di Enzo al giornale - vediamo che bruciano i cadaveri dei morti di Covid in strada (Corriere Fiorentino)

COVID: INDIA, altro RECORD di MORTI e CONTAGI e in ITALIA atterra un VOLO con 23 POSITIVI. La SITUAZIONE

Non per turismo ma per andare a prendere la bambina di due anni che avevano adottato. Coniugi di Firenze chiedono volo sanitario per il rientro. (La Sentinella del Canavese)

'Non ci sono più dosi, bisogna aspettare' (TG La7)

altro RECORD di MORTI e CONTAGI e in ITALIA atterra un VOLO con 23 POSITIVI. Tutte le persone risultate positive e i contatti stretti dei positivi sono stati inviati in un Covid Hotel per l’isolamento (iLMeteo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr