Cessione del credito: ultimi giorni per usarla. Guida per non sprecarla

iLoveTrading ECONOMIA

Dunque una sola cessione sarà possibile e poi basta: nessuna catena sarà più ammessa, vediamo però quando scatta questa sorta di tagliola.

Ma prima del 7 febbraio 2022 i crediti sono liberamente cedibili.

Passato il 7 febbraio 2022 chi ha già usufruito di cessione del credito avrà soltanto un’altra cessione a disposizione.

Termini e ciò che si rischia. La data stabilita per questo nuovo limite è il 7 febbraio 2022. (iLoveTrading)

Su altri media

La norma non è ancora stata convertita in legge e per questo Confartigianato Imprese Macerata-Ascoli-Fermo va in pressing per evitare effetti negativi su tutto il comparto edile. (Cronache Maceratesi)

Cessione del credito, cosa succede dal 7 febbraio 2022. Una misura che si rende necessaria per ridurre al minimo le possibili truffe, tra le quali molto diffusa è quella del riciclaggio Le variazioni in predicato di essere introdotte faranno modo che possa esserci per una sola volta la cessione dei bonus idonei. (INRAN)

Non sono serviti questa volta i tentativi di modifica di autorevoli partiti e le proteste di federazioni, associazioni, e di molti operatori dell’edilizia. La Gazzetta Ufficiale ha pubblicato il decreto legge che contiene l’articolo che muta le condizioni di cessione del credito per i bonus edilizi. (Guida Finestra)

Il credito che alla data del 7 febbraio è già stato oggetto di cessione potrà essere ceduto un’ulteriore volta. Il credito che alla data del 7 febbraio è già stato oggetto di cessione potrà essere ceduto un’ulteriore volta (InvestireOggi.it)

E’ l’articolo 28 del dl a destare le maggiori preoccupazioni eliminando di fatto la possibilità di cessioni del credito “ a cascata” per tutti coloro che accedono alle detrazioni dei bonus edilizi. 4/2022 cd Decreto Sostegni Ter, togliendo ogni possibilità di replica agli operatori tecnici per le novità introdotte in merito alle misure anti-fordi. (Rinnovabili)

Nello specifico, la norma contro le frodi nell’utilizzo dei bonus edilizia, introdotta nel Decreto Sostegni Ter, «andrebbe a limitare il credito d’imposta ad una sola cessione, vanificando tutta la validità delle agevolazioni. (Cronache Maceratesi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr