Coronavirus, in Trentino una vittima ma nessun contagio fra gli ultraottantenni

Coronavirus, in Trentino una vittima ma nessun contagio fra gli ultraottantenni
Trentino SALUTE

Infine i guariti: con i 17 di oggi il totale da inizio pandemia si porta a 41.578

Dall’altra parte i giovanissimi: fra i nuovi contagi oggi ci sono 2 piccolissimi (meno di 2 anni), 2 bambini fra i 3 ed i 5 anni, 1 nella fascia 6-10 anni, 2 tra 11-13 anni e 5 tra 14-19 anni.

Sul fronte vaccinazioni, questa mattina le somministrazioni erano arrivate a quota 179.533 (di cui 42.370 seconde dosi).

Nel dettaglio: a cittadini ultra ottantenni sono state somministrate finora 55.778 dosi, nella fascia 70-79 anni 42.200 dosi e tra i 60-69 anni 32.351 dosi. (Trentino)

La notizia riportata su altri media

I cento orsi del Trentino. Riteniamo che gli orsi del Trentino debbano essere gestiti, non certo come si fa ora, ma qui nella nostra terra. (Montagna.tv)

Questa volta è andata bene e sono convinta che siamo riusciti a restituire una mamma pecora ai suoi agnellini” Mamma pecora salvata dalle acque dell'Adige a Trento L'animale è stato avvistato oggi, primo maggio, da Ornella Dorigatti di Oipa, che ha dato l'allarme ai vigili del fuoco. (Trentino)

Da Trento a Mezzolombardo ecco qual è la diffusione del contagio nei primi 10 centri della provincia. A fronte di 78 nuovi contagi rilevati nelle ultime 24 ore (e di un decesso) sono stati solo 17 i guariti. (il Dolomiti)

Vaccini, il Trentino accelera e va più veloce delle previsioni del piano Figliuolo. Partiti gli over 55 ma ecco quanti sono gli over 60 ancora da vaccinare

Non a caso quella dei cassonetti anti-orso è una delle criticità messe in evidenza dal Rapporto redatto da Ispra con il supporto del Muse che suggerisce alla Provincia di accelerare l’installazione dei nuovi e più efficaci cassonetti anti-orso “a prescindere dalla segnalazione di specifiche problematiche”. (il Dolomiti)

Coronavirus, sono 8 i comuni con più dell'1% dei residenti positivi: a Trento sono 265 i contagiati (lo 0,22% degli abitanti). Sono sempre di meno i comuni che hanno più dell'1% dei residenti contagiati in Trentino e comunque nessuno è minimamente vicino a quel 3% che rendeva il centro ''zona rossa'', per la Provincia di Trento. (il Dolomiti)

I cittadini tra i 70 e i 79 anni erano 52.316 e oggi le dosi somministrate a questa fascia di età sono 42.200 dosi e tra i 60-69 anni le dosi somministrate sono 32.351 mentre i cittadini erano 67.027 Il Trentino sta viaggiando a pieno ritmo e sta centrando gli obiettivi del piano Figliuolo realizzando le oltre 4.500 dosi giornaliere prefissate. (il Dolomiti)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr