Ricoveri covid triplicati in 20 giorni: ospedali iblei a rischio saturazione se non calano i contagi - Ragusa

Ricoveri covid triplicati in 20 giorni: ospedali iblei a rischio saturazione se non calano i contagi - Ragusa
CorrierediRagusa.it INTERNO

Sono triplicati in una ventina di giorni i ricoveri per covid negli ospedali iblei, a rischio saturazione sia per le terapie intensive che per i reparti covid.

Si è anche abbassata la media dell’età dei contagiati, che sta in questi giorni interessando una fascia più giovane

Si auspica una inversione del trend perchè altrimenti i nosocomi della provincia di Ragusa rischiano il collasso, complice anche una atavica carenza di organico, come confermato da fonti ospedaliere. (CorrierediRagusa.it)

La notizia riportata su altre testate

Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. Dobbiamo preoccuparci se incrociamo una persona? (La Stampa)

A riferirlo Regione Lombardia, attraverso il consueto bollettino. Sono 46.036 i casi accertati da Coronavirus e 3.558 i decessi da inizio pandemia nella Bergamasca (Tutto Atalanta)

Nel dettaglio, 1.092 tamponi molecolari hanno individuato 38 nuovi casi positivi e confermato 68 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. L'emergenza Covid-19 in Italia Coronavirus: 13.708 nuovi casi con 339.939 tamponi e 627 vittime Il tasso di positività scende al 4%. (Rai News)

Covid in Italia, sale curva contagi (+13.708) ma scende indice positività al 4%: boom decessi (+627)

12.962 in Friuli Venezia Giulia (79 T.I.) La situazione in Italia per ogni Regione di mercoledì 7 aprile. I casi attualmente positivi, i ricoveri in terapia intensiva e i nuovi casi positivi per Regioni e Province autonome. (SienaFree.it)

I casi regione per regione Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per regione, è quello dei casi totali (numero di persone trovate positive dall’inizio dell’epidemia: include morti e guariti). I decessi odierni sono 627 (ieri sono stati +421), per un totale di 112.374 vittime da febbraio 2020. (Corriere della Sera)

Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 29.316 persone, in calo di 21 unità rispetto a ieri. Sono 13.708 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr