Agenzia delle Entrate: due nuovi servizi online

Agenzia delle Entrate: due nuovi servizi online
Punto Informatico ECONOMIA

Per ottenerlo, dall’area riservata del sito dell’Agenzia delle entrate, è necessario seguire il percorso Servizi per > Richiedere > Istanze e Certificati > Certificato di attribuzione del codice fiscale oppure, nella nuova versione dell’area autenticata, il percorso Istanze > Istanze e Certificati > Certificato di attribuzione del codice fiscale“. “Il servizio consente rapidamente e gratuitamente la generazione, il download e l’eventuale stampa del certificato che attesta il possesso del codice fiscale o della partita IVA. (Punto Informatico)

Se ne è parlato anche su altri giornali

La guida delle Entrate. Per permettere ai cittadini di conoscere in modo rapido quali sono le spese inserite nella Precompilata 2021 che danno diritto a detrazioni e deduzioni, l’Agenzia delle Entrate il 21 luglio 2021 ha pubblicato una guida sulle agevolazioni fiscali accessibili tramite modello Redditi 2021 e modello 730/2021. (Informazione Fiscale)

«In quella conversazione, la mia cliente non proferisce parola – interviene l’avvocato difensore Marco Feno – Lei quel ruolo non aveva nemmeno intenzione di ricoprirlo, ma al direttore non voleva dire di no. (La Stampa)

196552/2021), i controlli sono comunicati ai contribuenti interessati mediante pubblicazione delle informazioni necessarie nel proprio “Cassetto fiscale”. Sulla base del provvedimento approvati ieri (Prot. (InvestireOggi.it)

Come richiedere il bonus sanificazione

Servizi online del fisco: le nuove modalità di accesso. A decorrere dal 1° marzo 2021, l’accesso ai servizi online dell’Agenzia delle Entrate, da parte dei cittadini, potrà avvenire esclusivamente con:. (InvestireOggi.it)

In questi giorni molti lavoratori hanno ricevuto o riceveranno una comunicazione dall’Agenzia delle Entrate. Capita spesso che i lavoratori cambiano posto di lavoro e dopo qualche anno dall’interruzione, ricevono dall’Agenzia delle Entrate una comunicazione. (Proiezioni di Borsa)

Contribuenti e intermediari, infatti, possono richiedere il credito d’imposta dal 4 ottobre al 4 novembre 2021 tramite l’apposito servizio web dedicato oppure attraverso i consueti canali telematici dell’Agenzia delle Entrate. (idealista.it/news)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr