MotoGP, la griglia di partenza di oggi: GP Spagna. Quartararo in pole, Valentino Rossi in sesta fila

MotoGP, la griglia di partenza di oggi: GP Spagna. Quartararo in pole, Valentino Rossi in sesta fila
Per saperne di più:
OA Sport SPORT

GRIGLIA DI PARTENZA GP SPAGNA 2021 MOTOGP. 1.

Alex Marquez (Honda). 21

Sarà Fabio Quartararo a scattare dalla pole position del GP di Spagna, quarto round del Mondiale 2021 di MotoGP.

Grosse difficoltà sia per Marc Marquez sia per Valentino Rossi, che prenderanno il via rispettivamente dalla quattordicesima e diciassettesima posizione.

Marc Marquez (Honda). 15.

(OA Sport)

Su altre fonti

E lo hanno fatto in particolare a Portimao, su una pista su cui lo scorso novembre avevano sofferto tantissimo, dando una forte segnale di maturazione (Motorsport.com Italia)

Penultima piazza per l’altra Aprilia RS-GP di Lorenzo Savadori (Aprilia Racing Gresini) Il piemontese aprirà quindi la seconda fila della griglia dove prenderanno posto anche l’ottimo giapponese Takaaki Nakagami (Idemitsu LCR Honda), in mattinata autore del miglior crono assoluto delle libere, e il francese Johann Zarco (Ducati Pramac). (Motoblog)

Lin Jarvis, managing director della Yamaha, ha rassicurato Morbidelli: "Ci dispiace che a causa dell’emergenza Covid-19 lui non abbia una moto più factory. Sulla questione è intervenuto lo stesso Valentino Rossi: "Da tantissimo chiediamo una moto ufficiale per lui, è un pilota della VR46. (Sportal)

Franco Morbidelli: "Resta un'ingiustizia"

In ottica gara so che posso essere costante a livello di passo, partire dalla prima fila è un ottimo trampolino per andare a caccia del podio” Franco Morbidelli domani in griglia di partenza a Jerez si posizionerà a destra di Fabio Quartararo, il poleman. (FormulaPassion.it)

Quartararo e Bagnaia sono avvisati, per la vittoria c’è anche il Morbido! Ecco dunque i risultati che danno sì Quartararo vincitore, con Bagnaia in scia e Morbidelli leggermente defilato. (Motosprint.it)

1 Maggio 2021. Il centauro della Yamaha Petronas è contento per il secondo posto ma si lamenta per la M1 troppo vecchia. Morbidelli però poi è tornato a pungere la Yamaha per la M1 troppo vecchia rispetto a Rossi, Vinales e Quartararo: "Avere una moto così, da vicecampione del mondo, è davvero ingiusto. (Sportal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr