Lo striscione choc contro Hysaj: "Verme, la Lazio è fascista"

Lo striscione choc contro Hysaj: Verme, la Lazio è fascista
il Giornale SPORT

Alcuni esponenti del tifo biancoceleste erano addirittura arrivati a presentarsi presso la sede del ritiro della squadra per chiedere spiegazioni in merito

Che GODURIA indicibile pic.twitter.com/agPerpf7Y0 — Luca Nacchio (@LucaNacchio) July 17, 2021. Lo striscione. "Hysaj verme, la Lazio è fascista" , firmato Curva nord, è questo lo striscione apparso sul ponte di Corso Francia a Roma.

"Hysaj":. Per lo striscione esposto dagli Ultras Lazio sul ponte di Corso Francia a Roma pic. (il Giornale)

Se ne è parlato anche su altre testate

#iostoconHysaj. È diventato virale l’hastag #iostoconHysaj con cui tantissimi tifosi biancocelesti prendono le distanze dalla “Lazio è fascista”. Prendiamo nettamente le distanze da chi vuole strumentalizzare per fini politici questa vicenda che danneggia la squadra, tutti i tifosi laziali e la Società". (RomaToday)

A comunicarlo, il Presidente Isidoro Sousa, dopo che la squadra è retrocessa dopo una serie di vittorie consecutive che però non sono riuscite nell’intento di salvarsi. (Calcio In Pillole)

Continua a lavorare e ad allenarti, dai il massimo come hai sempre fatto Anche la Federcalcio albanese ha voluto sostenere il giocatore dopo il caos mediatico che lo ha coinvolto giorni fa. (Calcio In Pillole)

Sui social è virale l'hastag #iostoconHysaj. Anche la politica romana interviene sul caso Hysaj

Elseid Hysaj attaccato dai tifosi della Lazio per aver cantato a cena con i compagni "Bella Ciao". "Prendiamo nettamente le distanze - prosegue la nota - da chi vuole strumentalizzare per fini politici questa vicenda che danneggia la squadra, tutti i tifosi laziali e la Società (AreaNapoli.it)

Ecco quanto espresso:. "Caro Elsi, tu sei e rimarrai sempre non solo un calciatore meraviglioso, ma anche una personalità importante del mondo del calcio. Dopo le tante critiche cadute su Hysaj colpevole di aver cantato 'Bella ciao', arriva il messaggio di Armand Duka, presidente della federcalcio albanese. (Spazio Napoli)

Prendiamo nettamente le distanze da chi vuole strumentalizzare per fini politici questa vicenda che danneggia la squadra, tutti i tifosi laziali e la Società Oggi è arrivato anche il comunicato del club a difesa del suo tesserato:. (Tutto Juve)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr