Allarme Zitromax, introvabile in tutta Italia: serve contro il Covid?

Allarme Zitromax, introvabile in tutta Italia: serve contro il Covid?
QuiFinanza SALUTE

L’associazione nazionale dei medici ha avvertito che l’azitromicina non è un farmaco di uso routinario per i pazienti Covid.

In alcuni pazienti del gruppo che ha assunto idrossiclorochina, a giudizio clinico, è stata aggiunta azitromicina (6/20 pazienti) per la prevenzione delle sovrainfezioni batteriche

Cos’è Zitromax e a cosa serve. Zitromax è un farmaco che contiene il principio attivo dell’azitromicina, un antibiotico che appartiene al gruppo dei “macrolidi”. (QuiFinanza)

Ne parlano anche altri giornali

E ha spiegato, proprio riguardo alla carenza dell’azitromicina, che essa sarebbe dovuta anche all’«utilizzo eccessivo e improprio per il Covid-19». Qualcuno prova a farlo notare a Katya Gentile. (Corriere della Calabria)

Le scorte di azitromicina, l'antibiotico più utilizzato nella terapia contro il Covid, sono già in arrivo pronte a rifornire i magazzini delle farmacie. La scarsa reperibilità delle scorte sarebbe stata causata dall'aumento dei casi e quindi delle richieste in un periodo dell'anno di chiusura e rallentamento nella logistica, dovuto alle festività. (Giornale di Sicilia)

essun antibiotico, nemmeno l'azitromicina di cui si registra in questi giorni la carenza in Italia, è efficace contro il Covid, e "nessun antibiotico in generale è approvato, né tantomeno raccomandato, per il trattamento di Covid-19". (AGI - Agenzia Italia)

Zitromax introvabile, l’Aifa: «Prescrizioni errate, contro il Covid non serve»

«La carenza attuale di azitromicina non deriva da esportazioni o altre anomalie distributive, ma dalla prescrizione del farmaco al di fuori delle indicazioni previste». È l'Agenzia del Farmaco, Aifa, a ribadire che gli antibiotici non sono indicati per la cura del Covid. (ilGiornale.it)

Tutte le linee guida nazionali e internazionali sono concordi nel dire che gli antibiotici non servono per trattare l’infezione da Sars-CoV-2. Ne aveva parlato chiaramente anche il vademecum dei medici lombardi per la cura domiciliare del Covid-19 già nei primi mesi di pandemia: «È fortemente sconsigliato l'utilizzo di azitromicina. (Fondazione Umberto Veronesi)

Sono probabilmente tutte queste le cause all’origine della carenza dell’antibiotico Zitromax e del generico azitromicina. L’ipotesi è che con l’aumento dei contagi si sia verificata una crescita esponenziale degli acquisti dell’antibiotico, erroneamente considerato un trattamento contro Covid-19. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr