Giovane muore mentre lavora: gravissimo colpo alla testa, indagini su dinamica

LA NAZIONE INTERNO

Poi il corpo è stato portato a medicina legale a Pisa

Un urto così violento che avrebbe provocato il trauma cranico.

Il corpo è rimasto steso su quel terreno per alcune ore per permettere ai tecnici di stabilire come il 33enne si è procurato quella ferita mortale.

Ma i sanitari, dopo aver provato a rianimare Jitendralo, non hanno potuto fare altro che costatarne la morte.

Con molta probabilità l’uomo è deceduto pochi minuti dopo il tremendo urto che gli avrebbe provocato un vasto trauma cranico. (LA NAZIONE)

Su altri media

Incidente sul lavoro a Peccioli. Un uomo di 33 anni, di origine indiana, è rimasto schiacciato dall'albero che stava tagliando ed è morto per le ferite riportate nell'incidente. Intervenuti anche carabinieri e la medicina del lavoro dell'Asl per accertare la dinamica dell'incidente. (TGR – Rai)

Un operaio di 33 anni di origini indiane è rimasto ucciso dopo essere stato schiacciato da un albero che stava tagliando in un agriturismo a Ghizzano, in provincia di Pisa. Un’altra vita spezzata al lavoro in Toscana. (IlCuoioInDiretta)

Si allunga la triste lista degli incidenti mortali sul lavoro. L'uomo era un dipendente della società che ha in gestione la struttura e viveva con la famiglia all'interno dello stesso agriturismo. (PisaToday)

Bisogna interrompere con tutti i mezzi questa catena di morti.” Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni. Un 33enne è rimasto schiacciato da un albero che stava tagliando questa mattina, intorno alle ore 9.30, in un agriturismo di Ghizzano. (gonews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr