L'Empoli torna in Serie A

L'Empoli torna in Serie A
Fantacalcio ® SPORT

L'Empoli torna in Serie A.

18 vittorie in 36 giornate il bottino che ha consolidato una lotta certamente agguerrita, e che forse vede adesso l'inizio della parte più difficile: trattenere i migliori e allestire una squadra competitiva per la massima serie

Dopo due anni, la squadra di Alessio Dionisi festeggia con due giornate di anticipo l'aritmetica promozione nella massima serie.

Decisivo per la promozione il 4-0 con cui l'Empoli ha battuto il Cosenza (Fantacalcio ®)

La notizia riportata su altre testate

Se De Laurentiis chiamasse stavolta gli direi di no". vedi letture. A Radio Marte, Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli, ha parlato anche del futuro di Alessio Dionisi, allenatore rivelazione della Serie B e già molto ricercato in massima divisione: "Ha un contratto, non ne abbiamo parlato. (TUTTO mercato WEB)

In Serie B sarebbe stato più difficile tenere loro e anche calciatori di talento che abbiamo, adesso invece vogliamo continuare con loro" (TUTTO mercato WEB)

Come tifoseria tutta siamo mortificati e disgustati da questi atteggiamenti e ci auguriamo che il prossimo anno, in qualsiasi categoria saremo non avremo più questo presidente, ma pensiamo che la Serie B vada difesa fino all’ultimo respiro da parte di tutta la tifoseria. (TUTTO mercato WEB)

Cosenza, Occhiuzzi: "Testa al Monza. Proveremo a metterli in difficoltà come all'andata"

De Laurentiis non me lo ha ancora chiesto. Fabrizio Corsi, presidente dell'Empoli, è intervenuto a Kiss Kiss Napoli: "Dionisi è un predestinato, ha un mix di competenza, passione e capacità gestionale. (Tutto Napoli)

L’obiettivo minimo del Cosenza rimane l’aggancio al playout, altrimenti sarebbe retrocessione diretta in Serie C. Torna in gruppo Gerbo dopo l’infortunio subito contro l’Ascoli ma la rifinitura dovrebbe dare risposte sul possibile utilizzo dal primo minuto, oppure a partita in corsa. (Tifo Cosenza)

Ci sono ancora due gare da giocare”. Il Cosenza si giocherà una parte di playout contro il Monza. Ci sono ancora due gare da giocare, ora testa al Monza cercando di ripetere la partita dell’andata dove li abbiamo messi spesso in difficoltà (Calcio Lecce)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr