La Puglia verso la conferma della zona gialla

La Puglia verso la conferma della zona gialla
AndriaViva INTERNO

Quindi, pur essendoci una circolazione del Covid-19, la curva epidemiologica è in flessione.

Anche per la prossima settimana la Puglia si aspetta di rimanere in zona gialla.

Cala anche il dato relativo all'incidenza, passata dai 320 casi ogni 100mila abitanti di una settimana fa ai 304 positivi attuali.Analizzando il trend provinciale, è ancora una volta il territorio di Taranto quello che registra il maggior incremento percentuale dei casi dal 9 al 16 febbraio (+7,6%), e la maggiore incidenza dal 2 al 16 febbraio con 470 positivi ogni 100mila abitanti. (AndriaViva)

Ne parlano anche altri giornali

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1487903 test, dai quali sono emersi complessivamente 139701 casi di positività (il 9.39% del campione totale).53048 Area Metropolitana di Bari28537 Provincia di Foggia20212 Provincia di Taranto15021 Provincia Bat11829 Provincia di Lecce10322 Provincia di Brindisi579 relativi a residenti fuori regione153 di provincia di residenza non nota102858 pazienti sono guariti (1128 nelle ultime ore) mentre il bilancio dei decessi è salito a 3759 (23 nelle ultime ore). (BitontoViva)

Sono 883 i nuovi casi di infezione da covid-19, a fronte di 10.374 test effettuati secondo i dati diffusi dalla Regione nel bollettino del 17 febbraio. Con queste cifre gli attualmente positivi (casi totali meno decessi e guariti) scendono a 38. (La Repubblica)

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 19.2.2021 è disponibile al link: http://rpu.gl/lbL5l 33.330 sono i casi attualmente positivi. (AndriaLive.it)

Covid, la Puglia rimane zona gialla

La Puglia resta in zona gialla anche per la prossima settimana. Due le regioni che potrebbero aspirare a diventare le prime a finire in zona bianca e sono Sardegna e Val D'Aosta.Il ministro dovrebbe firmare a breve la nuova ordinanza (RuvoViva)

Tocca quota 3.736, invece, il numero totale dei deceduti, con i 27 nuovi decessi registrati in un giorno. I 27 decessi sono così distribuiti: 14 in provincia di Bari, 2 in provincia Bat, 4 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Taranto (BrindisiReport)

Una buona notizia arriva anche dallo svuotamento dei reparti di terapia intensiva degli ospedali e il diminuire dei positivi. Non è detto però che la situazione rimanga la stessa: come si è visto per altre regioni che sono ritornate in zona arancione, la stessa sorte potrebbe toccare anche alla Puglia se non si continua ad osservare le norme anti contagio. (TraniLive.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr