Abusi del clero, la verità necessaria

Il Sussidiario.net INTERNO

Esiste un problema legato all’educazione cattolica che certamente non esaurisce il delicato tema degli abusi sessuali del clero, ma che – se affrontato – potrebbe portare a un’impostazione molto diversa della formazione per i futuri sacerdoti.

Molto più difficile è fare un cammino dentro il problema e dentro gli interrogativi che esso pone

Agostino, infine, traduce la sua fragilità biografica sull’argomento in una dottrina, collegando questa modalità di desiderare – un desiderio orientato al possesso – al peccato originale. (Il Sussidiario.net)

Su altre fonti

Vero, ma sappiamo che anche questo non può essere così scontato perché ogni attività umana deve fare i conti con dalle mele marce e anche la Chiesa è stata travolta da scandali intollerabili. Un report annuale sugli abusi sessuali commessi nella chiesa, il cammino sinodale che punti su “ascolto” e la “collegialità”. (Today.it)

L’elezione di un Presidente giovane e progressista quale è il cardinale Zuppi ha galvanizzato l’opinione pubblica, che spera in una ventata di cambiamento – finalmente – da parte di una conferenza episcopale come quella italiana, sclerotizzatasi nel tempo. (La Stampa)

Infatti verranno potenziati i centri d’ascolto dei referenti diocesani per la tutela dei minori, ma è stata annunciata anche una più stretta collaborazione con l’osservatorio sulla pedofilia e la pornografia istituito dal governo. (Ultime notizie dall'Italia e dal mondo)

È lì infatti che ogni altra azione della Chiesa cattolica in Italia e nel mondo trova oggi il suo criterio di verifica: nel coraggio e nella determinazione con cui viene affrontata la questione degli abusi sessuali del clero cattolico, in particolare sui minori (La Stampa)

Lo ha detto il presidente della Cei, il card. Zuppi all’emittente della Cei, “l’entusiasmo è soprattutto nei confronti della Chiesa. (TV2000)

"Più che un'apertura lo definirei un bluff". (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr