Terremoto magnitudo 3.1 tra Vicchio e Borgo San Lorenzo, verifiche in corso

Terremoto magnitudo 3.1 tra Vicchio e Borgo San Lorenzo, verifiche in corso
gonews INTERNO

Alle ore 15.55 di oggi, sabato 20 febbraio, è stata registrata dall'Ingv in provincia di Firenze una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 in Mugello, alla profondità di 8 Km, con epicentro a Borgo San Lorenzo.

La scossa è stata sentita in maniera chiara anche negli altri comuni del Mugello, soprattutto a Borgo San Lorenzo e Scarperia.

Epicentro tra Vicchio e Borgo San Lorenzo: non segnalati danni a persone e cose. (gonews)

Ne parlano anche altre testate

Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Operativa INGV_OV (Napoli). Si tratta dell'ennesima scossa nell'area. (NapoliToday)

Paura nella notte a Pozzuoli per una scossa di lieve entità ma distintamente sentita dalla popolazione. La Sala Operativa INGV di Napoli ha registrato un evento sismico alle 00.41. La scossa si è prodotta con una magnitudo di 1,5, ma la superficialità dell'ipocentro, ad appena 1,8 chilometri di profondità, ha fatto sì che il tremore fosse avvertito dagli abitanti dei centri urbani vicini all'epicentro, individuato a Pozzuoli, nell'area dei Campi Flegrei. (Sputnik Italia)

L’azienda ha attivato il servizio notturno del manutentore per garantire un controllo anche nelle successive ore - ha riferito il dottor Federico Gelli, direttore coordinamento maxi emergenze ed eventi a carattere straordinario di Ausl Toscana Centro" “Nessun tipo di lesioni strutturali e alcun danno è stato rilevato dai referenti tecnici aziendali e dai vigili del fuoco intervenuti sul luogo. (FirenzeToday)

Scossa di terremoto: la terra trema in Mugello

Scossa di 3,5 di magnitudo in Trentino alle 13.04 minuti con epicentro tra Malcesine e Ala. L'ipocentro è stato individuato dall'Ingv a 12 chilometri di profondità. (RagusaNews)

Il consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge covid che proroga il. Scossa di terremoto, poco fa in Trentino: magnitudo tra 3.3 e 3.8, registrata. La slavina è caduta dove un gruppo di persone stava praticando scialpinismo (l'Adige)

Il sindaco di Borgo San Lorenzo, Paolo Omoboni: «La paura è stata tanta, la botta è stata incredibile» In corso le verifiche su eventuali danni da parte della Sala operativa della protezione civile della Metrocitta’ in collaborazione con le altre sale operative istituzionali. (Corriere Fiorentino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr