RAI - Koulibaly non sbraccia, il Napoli ha rifiutato due offerte. C'è una differenza con Insigne

AreaNapoli.it SPORT

Se arriva l'offerta della vita, ci va volentieri, ma se dovesse restare, lo farà con molto piacere".

Anzi starebbe in azzurro molto volentieri"

Ciro Venerato, esperto di mercato della Rai, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Radio Goal su Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale del club azzurro: "Koulibaly si guarda intorno, l'agente ha portato due offerte rigettate dal Napoli.

Il Napoli ha rifiutato già due offerte per Kalidou Koulibaly, lo ha rivelato l'esperto di mercato della Rai ai microfoni di Kiss Kiss Napoli. (AreaNapoli.it)

La notizia riportata su altri media

Stando a quanto scrive il Mattino, Spalletti avrebbe fatto due richieste, un terzino sinistro e un centrocampista. Il mercato del Napoli stenta a decollare. (Calciomercato.com)

I motivi sono legati soprattutto all’ingaggio di 2 milioni annui richiesti dal calciatore. Ecco che quindi il Napoli potrebbe inserirsi e tentare il colpo di mercato (Europa Calcio)

Il procuratore del difensore, Fali Ramadani, ha ribadito che i club di Premier non hanno ancora messo proposte sul tavolo: ma è certo che, prima o poi, arriveranno. Il procuratore del difensore senegalese è certo che prima o poi arriveranno proposte sul tavolo e De Laurentiis è pronto ad ascoltare. (AreaNapoli.it)

"Lo spirito è quello giusto, anche se sappiamo di avere problematiche di mercato, con molti giocatori in uscita. Alcuni di questi - fa sapere il direttore- probabilmente concretizzabili già in queste ore. (AreaNapoli.it)

L'edizione odierna odierna del Corriere dello Sport riferisce quanto segue: "Per il resto, un paio di giorni fa De Laurentiis ha incontrato a Roma il manager di Koulibaly, Fali Ramadani: Kalidou vuole la cessione e il presidente è pronto ad accontentarlo, però anche in questo caso alle sue condizioni". (AreaNapoli.it)

Aurelio De Laurentiis attende il ritorno di Lorenzo Insigne. Repubblica illustra tre ipotesi sul futuro di Insigne (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr