Gregg Popovich attento alle NBA Finals: “Guardo con speranza a tre giocatori”

Gregg Popovich attento alle NBA Finals: “Guardo con speranza a tre giocatori”
NbaReligion SPORT

Devo ammettere che guardo tre ragazzi più di quanto guardo le squadre nel complesso.

La buona notizia, in ogni caso, è che i tre giocatori citati in precedenza sembrano in ottima forma.

Dovranno giocare fin da subito.”. La formula magica, quindi, pare sarà schierarli immediatamente sul parquet e lasciar parlare il gioco.

Gregg Popovich nell’ultima conferenza stampa ha quindi svelato di osservare con attenzione le Finals, proprio per questo motivo:. (NbaReligion)

Su altri giornali

Avanti in doppia cifra, Milwaukee smette perciò di attaccare troppo presto ed è costretta a vincere in volata, prendendosi così il fattore campo e portandosi a una sola gara di distanza dal titolo NBA. (all-around.net)

Con ora il fattore campo a loro disposizione in vista del prossimo match, queste le parole di coach Budenholzer e Khris Middleton su Gara 5:. #ThatsGame @Giannis_An34: 32 PTS, 9 REB, 6 [email protected]: 29 PTS, 7 REB, 5 [email protected]_Holiday11: 27 PTS, 13 AST, 3 STL#NBAFinals Game 6 ⤵️. (NbaReligion)

Phoenix-Milwaukee 119-123, per i Bucks il titolo Nba è a una sola vittoria. Di fondamentale importanza nella vittoria finale le prestazioni di Antetokounmpo, Middleton e Holiday, che riescono nell’impresa di chiudere almeno con 25 punti a testa. (Il Veggente)

Nba, Milwaukee ad un passo dal titolo: Phoenix ko in gara 5

Lo scudiero — Middleton per Giannis è diventato un amico. Fino a queste Finals era da considerarsi uno dei giocatori più sottovalutati della Nba, ma ora è tutto diverso. (La Gazzetta dello Sport)

Che immagina il n°34 dei Bucks costretto a fermarsi in gara-6 per un contatto ravvicinato col fratello, lasciando così via libera alla consacrazione del suo compagno con la maglia n°22. Una provocazione - cokpo non certo nuovo nel repertorio del giocatore dei Nets, che da sempre ama far parlare di sè - ma anche uno scenario che però non si può escludere al 100%, contando la simbiosi in cui vivono i due fratelli Antetokounmpo all'interno dello spogliatoio dei Bucks, che potrebbe portare diversi tifosi di Milwaukee a preoccuparsi per le condizioni di salute del loro due volte MVP (Sky Sport)

Grazie al successo in gara cinque (123-119) sul campo dei Phoenix, i Milwaukee Bucks completano la rimonta e si portano ad una sola vittoria dal titolo. Grazie alle prestazioni super delle tre stelle Antetokounmpo, Middleton e Holiday, capaci di chiudere con almeno 25 punti a testa (terzo trio nella storia delle Nba Finals a raggiungere tale obiettivo) i Bucks si portano sul 3-2, dopo che i Suns si erano aggiudicati le prime due sfide. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr