Francia, nelle proteste contro il green pass i no vax hanno devastato due centri vaccinali

Francia, nelle proteste contro il green pass i no vax hanno devastato due centri vaccinali
Fanpage.it ESTERI

A cura di Davide Falcioni. Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su Coronavirus ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI. I no vax francesi non si sono limitati a protestare contro l'introduzione del green pass ma hanno anche vandalizzato due centri vaccinali.

Il primo è stato devastato nella notte tra venerdì e sabato a Grenoble, nel sud-est della Francia.

Tra queste vaccinazioni obbligatorie per gli operatori sanitari e green pass per accedere alla maggior parte dei luoghi pubblici, compresi bar e ristoranti

Lo riporta la Bbc, secondo cui il primo è stato devastato nella notte tra venerdì e sabato a Grenoble, nel sud-est della Francia. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altre fonti

E se non bastasse quella, si potrebbe sempre sfidare l'ostinazione dei no vax toccandogli se non la coscienza almeno il portafoglio: non vuoi vaccinarti? E' vero, i no vax hanno occupato le piazze: ma nel giro di poche ore ben due milioni di francesi hanno prenotato il vaccino. (Gazzetta di Parma)

- ROMA, 19 LUG - L'epidemia di coronavirus ha ucciso 20 persone nelle ultime 24 ore in Francia, dove attualmente 7.041 persone sono ricoverate in ospedale per una infezione da Covid-19, con 902 pazienti in terapia intensiva. (Gazzetta di Parma)

20 luglio 2021 a. a. a. Boom di contagi, la Francia è entrata ufficialmente "nella quarta ondata" di infezioni da coronavirus, che questa volta è "più veloce e con una curva più ripida di tutte le precedenti". (Liberoquotidiano.it)

Variante Delta, Gran Bretagna: 96 morti in 24 ore. Francia, 18mila nuovi casi: +150% in 7 giorni

“Questo – ha detto Veran – equivale ad un aumento della circolazione del virus dell’ordine del 150% in una settimana: non abbiamo mai visto una cosa del genere”. (LaPresse) – Sono 18mila i nuovi casi in Francia nelle ultime 24 ore, in un aumento di casi “mai visto prima”, come ha riferito il ministro della Salute Olivier Veran, citato da Bmftv. (LaPresse)

in RIVOLTA. Il VIDEO in alto (iLMeteo.it)

Parlando delle misure anti-Covid, Véran ha detto che «la vaccinazione è una chance, un diritto, ma può diventare un dovere». Martedì 20 Luglio 2021, 17:45 - Ultimo aggiornamento: 17:55. Solo ieri 18mila nuovi contagi da Covid in Francia a causa della diffusione della variante Delta. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr