Inter-Juve, niente rigore e scoppia il caos: “È volato un…”

Inter-Juve, niente rigore e scoppia il caos: “È volato un…”
SerieANews SPORT

E’ terminato da pochi mintui il primo tempo della finale di Supercoppa Italiana tra l’Inter di Inzaghi e la Juventus di Allegri.

La squadra di Simone Inzaghi, sotto shock, subisce inizialmente il gol subito, ma al 35′ Doveri assegna un calcio di rigore al team meneghino per un fallo di De Sciglio su Dzeko.

Sia i tifosi nerazzurri che Simone Inzaghi hanno continuato a mostrare il propio dissenso anche dopo la decisione finale di Doveri

L’Inter protesta subito in maniera vibrante, però Doveri non è dello stesso avviso dei meneghini. (SerieANews)

Se ne è parlato anche su altri media

I tempi regolamentari si erano conclusi sull'1-1 a seguito del vantaggio bianconero di McKennie al 25' e del pareggio (35') di Lautaro Martinez, su calcio di rigore assegnato per fallo di De Sciglio su Dzeko (Corriere dello Sport.it)

Rotto anche un cartellone pubblicitario. Inter-Juventus, Supercoppa Italiana: volano scintille in campo, la tensione è palpabile. (JuveLive)

Inter mafiosa, Barella buffone, Doveri pagato”: Cirilli fuori controllo durante la Supercoppa Battute da Bar Sport, sfotto’, frizzi e lazzi, motteggi: il comico Gabriele Cirilli recita la parte del tifoso appassionato e lo fa condividendo tweet a menadito, sfruttando l’onda social a corredo della partita di San Siro. (Sport Fanpage)

Supercoppa italiana, dubbi per il contatto Chiellini-Barella: Inzaghi si infuria - Sportmediaset

Juventus (4-3-3): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; McKennie, Locatelli (91′ Bentancur), Rabiot; Bernardeschi (79′ Arthur), Morata (87′ Kean), Kulusevski (74′ Dybala) Ultime calcio. L'Inter vince la Supercoppa. (CalcioNapoli24)

I campioni d'Italia si sono aggiudicati il trofeo per la 6a volta, la prima dal 2010, superando la Juventus a San Siro per 2-1 grazie a un incredibile gol di Alexis Sanchez all'ultimo secondo dei supplementari. (RSI.ch Informazione)

Il Var analizza il contatto e conferma la decisione del direttore di gara senza richiamarlo all'on field review: non è rigore. Il centrocampista dell'Inter anticipa il difensore che non frena la sua corsa e genera un contatto che fa crollare a terra il n°23 interista, che chiede il penalty. (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr