Attacco in Congo, padre Giulio Albanese: «Adesso intervenga l’Europa»

Attacco in Congo, padre Giulio Albanese: «Adesso intervenga l’Europa»
Corriere TV ESTERI

Ed emerge l’incapacità dei caschi blu di garantire l’incolumità della popolazione»

«Dietro l’agguato c’è lo sfruttamento delle immense risorse minerarie del Paese» spiega il missionario comboniano e giornalista | CorriereTv. Dietro l’attacco in Congo in cui hanno trovato la morte l’ambasciatore italiano Luca Attanasio, il carabiniere Vittorio Iacovacci e l’autista c’è lo «sfruttamento delle immense risorse minerarie» spiega padre Giulio Albanese missionario comboniano e giornalista. (Corriere TV)

Ne parlano anche altre testate

Il missionario comboniano padre Giulio Albanese ci risponde al telefono subito dopo aver parlato con i suoi amici nella Repubblica Democratica. «È un disastro quotidiano, provocato da un intreccio mortale di bande armate, di matrice islamista ma non solo. (La Stampa)

Congo, padre Albanese: “Milizie e massacri. In questo inferno l’Occidente ha fallito”

Il missionario comboniano padre Giulio Albanese risponde dopo aver parlato a lungo con i suoi tanti amici nella Repubblica Democratica. «È importante sottolineare che ci stiamo accorgendo della drammatica situazione del Congo solo oggi (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr