"Fuori Lorella Cuccarini, ecco chi la sostituisce". La Vita in diretta, l'ultima voce

Caffeina Magazine Caffeina Magazine (Cultura e spettacolo)

Ma ora Dago fa il suo nome per la Vita in diretta.

(Continua dopo la foto). . . . . . . . Alberto Matano sembrerebbe riconfermato alla guida della trasmissione di Rai1, ma al fianco di chi se Lorella Cuccarini non ci sarà?

Già nei giorni scorsi il sito aveva parlato di Lorella Cuccarini ‘fuori dai giochi’.

Se ne è parlato anche su altri giornali

(aggiornamento di Jacopo D’Antuono). Pubblicità. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio). Pubblicità. Alberto Matano a Domenica In: mistero sulla fidanzata. C’è anche Alberto Matano, tra gli ospiti di Mara Venier nella nuova puntata di Domenica in. (Il Sussidiario.net)

Ma nei corridoi degli uffici Rai si dice che nella prossima stagione Matano potrebbe condurre il programma da solo “orfano” della Cuccarini… Sei stata coraggiosa, ci hai regalato un sorriso e noi ti amiamo”. (SoloDonna)

Ultimo aggiornamento: Lunedì 8 Giugno 2020, 10:45. . LOLnews.it - Volto rassicurante del tg1 prima e conduttore orgoglioso de La vita in diretta ora, è stato graditissimo ospite di Mara Venier nella puntata di Domenica In andata in onda ieri, 7 giugno. (Leggo.it)

Lorella Cuccarini si appresta a lasciare La Vita in Diretta? “Trovo assurdo che la politica si occupi di chi può stare in tv e chi no” commenta qualcuno su Twitter. (Yahoo Finanza)

Nell’ultimo periodo, sono circolate svariate voci che vedrebbero un cambiamento molto significativo riguardo al contenitore pomeridiano di Rai 1, La Vita in Diretta. La trasmissione è stata confermata (decisione più che ovvia, dati i notevoli ascolti) ma per quanto riguarda la conduzione, i vertici Rai avrebbero promesso la conduzione singola ad Alberto Matano (Gossip e TV)

Il giornalista e conduttore de La Vita in Diretta è stato, poche ore fa, ospite nel programma pomeridiano del dì di festa presentato da Mara Venier. Alberto Matano è stato ospite a Domenica in da Mara Venier, dove si è sciolto in lacrime. (Kontrokultura)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr