Scuola, mancano gli spazi: al Salvemini si riparte anche con la dad

Scuola, mancano gli spazi: al Salvemini si riparte anche con la dad
Corriere della Sera INTERNO

La newsletter del Corriere di Bologna Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Bologna e dell’Emilia-Romagna iscriviti gratis alla newsletter del Corriere di Bologna

Di conseguenza il sindacato chiede di trovare «una soluzione alternativa alla Dad», individuando immediatamente altri spazi nel territorio, in grado di accogliere provvisoriamente gli studenti e il personale scolastico, affinché la scuola possa cominciare in presenza per tutti. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altre testate

Il Prefetto, in conclusione dell’incontro, ha ribadito che l’attenzione sulla problematica è alta e che il “tavolo di coordinamento scuole/trasporti” continuerà a monitorare l’evoluzione della situazione i si prepara al ritorno tra i banchi. (la Città di Salerno)

L’aspetto che fa la differenza in caso di quarantena è l’essere stato a stretto contatto o no con la persona contagiata. Dal mese di novembre dovrebbero poter essere i genitori a provvedere a somministrare il test per poi consegnarlo a scuola (LA NAZIONE)

E ancora: come tenere insieme la valutazione formativa fatta sugli obiettivi di apprendimento con la certificazione delle competenze prevista per legge al termine dell’ultimo anno della primaria? Lo scorso anno scolastico nella scuola primaria è stato introdotto un nuovo modello di valutazione degli alunni, basato su un approccio di tipo descrittivo e formativo. (Tecnica della Scuola)

Green pass scuola: “la didattica a distanza sarà inevitabile”

Skuola.net ha raccolto le emozioni degli studenti alla vigilia del ritorno a scuola, in presenza per tutti. Il timore del contagio è ancora presente in maniera significativa, solo 1 su 10 crede che la Dad sia definitivamente in archivio. (La Stampa)

E resta il problema delle oltre 600 scuole date in reggenza con dirigenti scolastici che devono suddividersi fra più istituti Al debutto il green pass. Al debutto la piattaforma messa a punto per il controllo del green pass al personale scolastico. (Orizzonte Scuola)

La Dad sarà inevitabile. Ma che il Green Pass possa essere la panacea di tutti i mali legati al rischio contagio è una prospettiva che non convince i dirigenti scolastici. Sui trasporti “nell’arco di 18 mesi non abbiamo registrato miglioramenti sostanziali” (Scuola & Concorsi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr