Bologna, i dollari della P2 ai fascisti per la strage | il manifesto

Bologna, i dollari della P2 ai fascisti per la strage | il manifesto
Il Manifesto Il Manifesto (Interno)

Registrati. Accedi tramite la tua email: Per favore, correggere i seguenti errori di input: dummy Email * Password * Ricordami Entra Non ricordi la tua login e/o la password?

La registrazione è gratuita e ti consente la lettura di n.

La notizia riportata su altre testate

Registrati. Accedi tramite la tua email: Per favore, correggere i seguenti errori di input: dummy Email * Password * Ricordami Entra Non ricordi la tua login e/o la password? recuperali. (Il Manifesto)

Come Paolo Aleandri, una sorta di prova vivente dei legami tra Nar, P2, servizi segreti e Banda della Magliana. Cavallini, quando fu arrestato nel 1983, aveva nel portafoglio proprio una mezza banconota. (L'Espresso)

Gelli era stato già condannato come depistatore dell’attentato, mentre il suo braccio destro Ortolani era stato prosciolto. La strage è stata preordinata e calibrata un anno e mezzo prima del 2 agosto 1980″. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr