Ftse Mib future: spunti operativi per mercoledì 21 luglio

Ftse Mib future: spunti operativi per mercoledì 21 luglio
Milano Finanza ECONOMIA

Il Ftse Mib future (scadenza settembre 2021) è stato infatti respinto da quota 24.200 ed è sceso verso i 23.800 punti.

Long solo su correzione verso 23.880 con target a 23.980 prima, a quota 24.060 poi e in area 24.160-24.180 successivamente

Una discesa sotto i 23.800 punti fornirà invece un nuovo e pericoloso segnale ribassista.

Prima di poter iniziare una risalita di una certa consistenza sarà necessaria un’adeguata fase riaccumulativa. (Milano Finanza)

Su altri media

Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. (Borsa Italiana)

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. (Borsa Italiana)

Piazza Affari, i titoli preferiti per i prossimi mesi. “Dopo il forte rally dei mercati azionari dall’inizio dell’anno, l’outlook indica qualche incertezza nel breve termine”, sottolinea Scauri. Piazza Affari, i titoli azionari preferiti dai gestori. (Wall Street Italia)

Borsa: a Tokyo chiusura in ribasso (-0,96%)

Oggi segna un +1,70% a 8.716 punti con Unicredit (+2,53%), Banco Bpm (+1,85%), Intesa Sanpaolo (+1,63%), Mediobanca (+1,95%) e Mps (+4,04% a 1,107 euro) in spolvero. Peraltro, sempre secondo MF, Mps potrebbe annunciare in occasione della presentazione dei risultati l'estensione dell'accordo con Anima (+1,69% a 3,97 euro in borsa) sul risparmio gestito che scade nel 2030 (Milano Finanza)

La società ha annunciato di avere firmato un ampio accordo di cooperazione industriale con Thales Alenia Space Italia Intanto sul'Aim Italia si mette in luce anche Officina Stellare, con un rialzo di oltre il 2% a 15,9 euro. (Yahoo Finanza)

Inoltre rimarrà sotto la lente Telecom Italia, dopo che i vertici del gruppo hanno tagliato le previsioni 2021 sui margini. Occhi sulle banche e sui titoli ciclici, attenzione alla moda. A Piazza Affari tra le migliori Poste Italiane, Saipem e Interpump Group. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr