Coronavirus, incontro storico Vaticano-Cina. Santa Sede elogia gli sforzi di Pechino contro l'epidemia

Coronavirus, incontro storico Vaticano-Cina. Santa Sede elogia gli sforzi di Pechino contro l'epidemia
la Repubblica la Repubblica (Esteri)

Un incontro storico per il dialogo Vaticano-Cina.

In particolare, si è evidenziata l'importanza dell'Accordo Provvisorio sulla nomina dei Vescovi, firmato il 22 settembre 2018, rinnovando altresì la volontà di proseguire il dialogo istituzionale a livello bilaterale per favorire la vita della Chiesa cattolica e il bene del popolo cinese.

Se ne è parlato anche su altri media

Un incontro a questo livello diplomatico è il primo da almeno sei decenni: Santa Sede e Repubblica popolare cinese, infatti, non intrattengono più relazioni diplomatiche dagli anni '50. Incontro storico, a Monaco, tra i ministri degli Esteri di Cina e Vaticano (Sky Tg24 )

Il comunicato della Segreteria di Stato vaticana arriva in serata, e già il titolo non ha precedenti, la novità è storica: «Incontro bilaterale Santa Sede – Repubblica Popolare Cinese». Su iniziativa del cardinale Konrad Krajewski, Elemosiniere del Papa, la Santa Sede ha inviato in Cina 700 mila mascherine per prevenire il contagio. (Corriere della Sera)

I cattolici cinesi cercano di emergere da settant’anni di divisioni che ha hanno visto la contrapposizione tra una Chiesa “ufficiale” sotto il controllo del regime cinese e una sotterranea “non ufficiale” che rimane fedele a Roma (Il Sole 24 ORE)

E può farlo anche grazie «alla comunità cattolica cinese», che è «pienamente integrata» nell’attuale contingenza vissuta dal popolo cinese. «Nel corso del colloquio» riferisce il comunicato della Sala Stampa della Santa Sede «sono stati evocati i contatti fra le due Parti, sviluppatisi positivamente nel tempo». (Avvenire)

Città del Vaticano – A Monaco, ieri pomeriggio, si sono incontrati a margine della 56esima conferenza sulla sicurezza il ministro degli esteri vaticano Gallagher e quello cinese, Wang Yi. Cina e Vaticano hanno interrotto le relazioni bilaterali dopo la presa del potere da parte di Mao. (Il Messaggero)

(ITALPRESS) - Storico incontro dei ministri degli Esteri della Cina e del Vaticano, due Stati senza legami diplomatici da decenni a causa di controversie religiose. L'incontro, il primo di questo livello da almeno 60 anni, giunge in seguito al miglioramento delle relazioni bilaterali dopo la firma dell'accordo del 2018 sulla nomina dei vescovi in Cina. (Liberoquotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti