Bulgaria: almeno 46 morti in incendio pullman nordmacedone - TVS tvsvizzera.it

Bulgaria: almeno 46 morti in incendio pullman nordmacedone - TVS tvsvizzera.it
tvsvizzera.it INTERNO

Keystone/EPA/VASSIL DONEV sda-ats. Questo contenuto è stato pubblicato il 23 novembre 2021 - 14:53. (Keystone-SDA). Almeno 46 persone, tra cui 12 minorenni, sono morte stanotte in Bulgaria nell'incendio di un pullman con targhe della Macedonia del Nord proveniente da Istanbul e diretto a Skopje.

Quasi tutte le vittime sono rimaste carbonizzate e la loro identificazione è molto difficoltosa.

Tutti i viaggiatori a bordo del pullman distrutto dalle fiamme erano nordmacedoni. (tvsvizzera.it)

La notizia riportata su altri media

Luca era considerato da tutti una persona perbene: il suo decesso ha gettato nello sconforto l’intera città Non sono ancora note le cause del decesso di Luca. (Minformo)

(Adnkronos) – “Ho appreso con profonda tristezza la notizia dell’incidente stradale che la scorsa notte, nei pressi di Sofia, è costato la vita a numerosi cittadini della Repubblica di Macedonia del Nord, tra i quali dodici bambini. (La Legge per Tutti)

(mi-lorenteggio.com) Roma, 23 novembre 2021 – Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato al Presidente della Repubblica di Bulgaria, Rumen Radev, e al Presidente della Repubblica di Macedonia del Nord, Stevo Pendarovski, il seguente mnessaggio:. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Macedonia Nord:tre giorni di lutto nazionale per vittime bus

“Le nostre condoglianze sentite e preghiere sono per le vittime e per i loro cari – continua -. E aggiunge: “Siamo andati a letto con le immagini dell’incendio in una casa di riposo vicino a Varna dove sono morti 9 anziani e ci siamo svegliati con una tragedia ancora più grande”. (Servizio Informazione Religiosa)

In questa luttuosa circostanza porgo a voi, signori presidenti, e alle famiglie delle vittime le più sentite condoglianze della Repubblica Italiana e le espressioni del mio partecipe cordoglio, mentre auguriamo ai feriti un pronto e completo ristabilimento”. (Servizio Informazione Religiosa)

Nei tre giorni di lutto la bandiera macedone sugli edifici pubblici e alla sedi diplomatiche all'estero sarà posta a mezz'asta. Sembra che i sette sopravvissuti alla strage dormissero nella parte posteriore del bus e al momento dell'incidente sono riusciti a rompere il finestrino saltando fuori e mettendosi in salvo. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr