La fine del Ramadan si festeggia a turni nella moschea di via La Salle

La Repubblica La Repubblica (Esteri)

L’emergenza coronavirus, infatti, non ha permesso di rinnovare l’iniziativa sotto la tettoia di Parco Dora che ogni anno ha accolto migliaia di musulmani ma non per questo hanno deciso di rinunciare.Le porte in via La Salle sono rimaste aperte dalle 7 alle 11,un arco di tempo che ha permesso di far accedere in turni da circa 160 persone i fedeli che aspettavano ordinati in coda, anche con l’aiuto delle forze dell’ordine che hanno controllato, snodandosi in corso Giulio Cesare e anche all’interno massima attenzione per il rispetto delle distanze.

Ne parlano anche altri giornali

Qui siamo a Largo Preneste dove i fedeli si sono riuniti in preghiera a causa della chiusura delle moschee. I musulmani hanno celebrato così la fine del Ramadan a Roma. (Il Messaggero)

Nella religione islamica si tratta di un messaggio di buon augurio e si usa per celebrare la fine del periodo del Ramadam, dopo la preghiera finale ad Allah. In italiano è traducibile come "Buona festa". (Tuttosport)

Ma vediamo Wikipedia che dice;. Nell’Islam, l’espressione Eid Mubarak (in arabo: عيد مبارك‎; in persiano/urdu عید مُبارک), comunemente ‘buona festa’, è un augurio usato per le festività dell’Eid al-Adha e l’Eid ul-Fitr. (Positanonews)

In occasione della ricorrenza odierna dell'Eid al-Fitr, la Juventus ha pubblicato, attraverso i suoi canali ufficiali, un breve video in cui Miralem Pjanic e Merih Demiral augurano una lieta celebrazione della festività a tutti quanti i tifosi bianconeri di fede musulmana. (Tutto Juve)

L'Eid Mubarak rappresenta la fine del Ramadan e, letteralmente, significa: buona festa. Il Ramadan non capita sempre nello stesso periodo dell’anno perché, essendo il calendario islamico composto da 354 o 355 giorni, ogni anno anticipa mediamente di 10 giorni, cadendo anche in stagioni diverse. (AndriaLive)

Primo giorno di raduni dopo il lockdown - Carlo Lannutti-Imagoeconomica /CorriereTv. Giorno di preghiera per la fine del Ramadan dopo il lockdown e nel pieno della fase 2. (Corriere TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr