Ceferin: "Minacciato per la Superlega. Perez? Si lamenta, poi offre 180 milioni per Mbappé"

Ceferin: Minacciato per la Superlega. Perez? Si lamenta, poi offre 180 milioni per Mbappé
TUTTO mercato WEB SPORT

Ceferin ha inoltre dichiarato che la Superlega è stata proposta alla UEFA affinché fosse il massimo organo calcistico europeo a organizzarla.

Ceferin: "Minacciato per la Superlega.

E che davanti al "no" ha ricevuto minacce da un consigliere della Superlega, il quale ha sottolineato come i club interessati avessero soldi e influenza a sufficienza per fargli causa fino a che non avesse cambiato idea

Nel corso dell'intervista rilasciata a Der Spiegel ha nello specifico parlato dell'atteggiamento di Florentino Pérez: "Si lamenta e dice che il club può solo sopravvivere con la Superlega, poi cerca di acquistare Mbappé per 180 milioni". (TUTTO mercato WEB)

Su altri giornali

Čeferin coglie l’occasione per ricordare quanto poco sia d’accordo con il nuovo format, voluto in primis da Andrea Agnelli e Florentino Pérez, rincarando la dose. È molto divertente che vogliano creare una nuova competizione e allo stesso tempo vogliano giocare in Champions League quest’anno. (SpazioJ)

l presidente UEFA, Alexander Ceferin, attacca nuovamente Juventus, Barcellona e Real Madrid, i tre club rimasti sulle loro posizioni circa l'istituzione della Superlega. Ceferin ha inoltre aggiunto che la Superlega è stata proposta alla UEFA affinché fosse il massimo organo calcistico europeo a organizzarla. (LAROMA24)

TERZO MANDATO - "Terzo mandato? "Non mi dispiacerebbe se se ne andassero dalla Uefa. (Calciomercato.com)

Ceferin: «Non mi dispiacerebbe se Juve, Real e Barca andassero via, hanno dirigenti incompetenti» - ilNapolista

Anche perché, è chiaro, l’Uefa ha il suo Europeo ogni 4 anni che è una gallina dalle uova d’oro. Una final four con almeno 100.000 tifosi dall’estero può essere giocata solo nelle città più grandi con le migliori infrastrutture – stadi, hotel e aeroporti (IlNapolista)

LAZZARI ACCELERA FORMELLO - Immobile in campo, seppur per un lavoro differenziato. RASSEGNA STAMPA - Si allenerà a Formello per convincere Sarri, niente ritorno in Serbia al Cukaricki: Kamenovic e la Lazio hanno trovato un accordo (La Lazio Siamo Noi)

Ha definito i loro dirigenti incompetenti, aggiungendo che hanno tentato di uccidere il calcio. A Der Spiegel ha detto che non gli dispiacerebbe se le tre squadre lasciassero la Champions. (IlNapolista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr