Milan, tutti protagonisti ma Ibra ruba la scena

Milan, tutti protagonisti ma Ibra ruba la scena
MilanLive.it SPORT

Leggi anche:. Non solo Ibra. Ibra è chiaramente il capo branco ma ieri a San Siro si è vista davvero una grande squadra, guidata da Stefano Pioli.

“Il Divin Codone” e “Il Diavolo ci mette il codino”, sono i titoli rispettivamente di Corriere dello Sport e La Gazzetta dello Sport.

Non c’è praticamente spazio per il Milan su Tuttosport, dove si sottolinea la fuga a tre con Napoli e Roma.

Come rimarcare il grande ritorno di Kessie, nonostante il rigore sbagliato, e le prove mature della difesa e di Ante Rebic

Gli uomini di Pioli hanno fatto una grande prestazione ma la prima pagina dei quotidiani la strappa Ibrahimovic, con il suo ritorno in campo. (MilanLive.it)

La notizia riportata su altri media

I meriti del Milan sono tanti: gli interrogativi che deve porsi Sarri sono altrettanti. Impressionante la prova del Milan: Lazio schiacciata tutta la gara. (CalcioMercato.it)

A fine gara ai microfoni di DAZN si è sfogato così: "Questo è un brutto modo di perdere. "Alla squadra ho detto che c’è modo e modo di perdere, noi abbiamo scelto il peggiore, non abbiamo giocato il calcio che abbiamo nella testa. (AreaNapoli.it)

“Io voglio affidarmi e voglio affidare le nostre città, come cittadino italiano lo dico prima che come ministro, a dei sindaci che possano amministrare con la diligenza del buon padre o della buona madre di famiglia, coloro che sono in grado di gestire questi fondi e di farlo al meglio” ha concluso Di Maio (LaPresse)

Il Diavolo è uno show nel nome di Ibrahimovic. E a Sarri saltano i nervi

Poco attivo anche il fronte offensivo, si salva solo Pedro per la voglia di fare qualcosa per cambiare la partita. Prima vera botta per la Lazio di Sarri, incapace di opporsi per 90 minuti a un Milan entusiasta e con più verve. (La Lazio Siamo Noi)

Il primo big-match della stagione del Milan contro una delle squadre che lotteranno fino alla fine per arrivare tre le prime quattro si conclude con una vittoria meritatissima dei rossoneri che ieri sera a San Siro hanno battuto 2-0 la Lazio. (Milan News)

Persino Ballo Tourè ha raccolto consensi, a dimostrazione che rispetto al precedente torneo quest'anno il Milan ha una rosa più ricca e anche più completa. Nel finale, Sarri - polemico fin dall'inizio - è stato espulso perché si è distinto per un bisticcio con Saelemaekers (chiarimento con Ibra) seguito dalle scuse del belga. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr