Il mercato dei formaggi non caseari si svilupperà rapidamente entro il 2021-2028 – BrianzaDonna

BrianzaDonna ECONOMIA

Il mercato globale dei formaggi non caseari è segmentato in fonte, tipo di prodotto e canale di distribuzione.

Per tipologia di prodotto, il mercato dei formaggi non caseari è classificato in Mozzarella, Parmigiano, Cheddar, Altri.

Per canale distributivo, il mercato dei formaggi non caseari è classificato in Supermercati e Ipermercati, Negozi Specializzati, Vendita Online, Altro

Per fonte, il mercato dei formaggi non caseari è classificato in latte di soia, latte di mandorle, latte di cocco, altri. (BrianzaDonna)

Ne parlano anche altre testate

Il Grana Padano si è riconfermato il formaggio Dop leader per produzioni, con il 35% dei volumi complessivi del settore. LE PROSPETTIVE FUTURE. I numeri del 2021 confermano la ripresa: Assolatte certifica che la produzione si conferma in crescita, le vendite si riassestano, l’export decolla. (Foodweb)

Il confronto con l’epoca pre-pandemica evidenzia tuttavia un netto miglioramento degli acquisti della categoria nel 2021: +6,7% i volumi, rispetto al 2019. Tra i dop la Mozzarella di bufala e il Montasio sono ulteriormente cresciuti dopo le ottime performance del 2020 (rispettivamente +2,4% e +11%) (SiciliaRurale.eu)

L'export di formaggi e latticini torna a salire dopo la flessione delle esportazioni nel 2020, con il primo semestre del 2021 che ha registrato un incremento a doppia cifra delle spedizioni oltre frontiera, sia nelle quantità (+11%) che in valore (+13%). (La Repubblica)

(askanews) – Esattamente il 21 settembre 2017 entrava in vigore Ceta, il Comprehensive Economic and Trade Agreement tra l’Unione Europea e il Canada. Un aspetto di non poco conto, essendo il Canada tradizionalmente estraneo a questo sistema di valorizzazione dell’origine” (Agenzia askanews)

Senza di loro infatti non esisterebbe l’infinita biodiversità casearia che tocchiamo con mano ogni due anni a Bra. A differenza delle loro fonti di guadagno, chiuse per pandemia: la vendita diretta in azienda, i piccoli mercati cittadini e la ristorazione di qualità. (Horeca News)

Lo ha detto Stefano Patuanelli, ministro dell’Agricoltura, nel corso dell’informativa al Senato sul caso della tutela del prosecco (LaPresse) – “Il sistema europeo dop e igp è a tutela e promozione dei prodotti. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr