Finanziamento per le imprese turistico-culturali del mezzogiorno: due opportunità

Finanziamento per le imprese turistico-culturali del mezzogiorno: due opportunità
Fiscoetasse ECONOMIA

L’investimento massimo ammissibile per le nuove imprese operanti nell’industria culturale (TITOLO II DEL DECRETO) è di 400.000,00 euro.

Il finanziamento agevolato ottenibile è al massimo del 60% elevabile al 65% e il contributo a fondo perduto pari al 20% elevabile al 25% nelle condizioni sopra dette

Inserisci l'indirizzo Email a cui inviare il pdf:. Accedere per salvare l'articolo nei preferiti ×. (Fiscoetasse)

Su altri media

Per richiedere il contributo a fondo perduto previsto dal DL Sostegni si può utilizzare la sezione riservata del sito dell’Agenzia delle Entrate Fatture e Corrispettivi, raggiungibile al link https://ivaservizi. (PMI.it)

Può essere modificata solo fino al momento del riconoscimento del contributo, il cui esito è esposto nell’area riservata del portale Fatture e Corrispettivi “Contributo a fondo perduto – Consultazione esito” Il credito d’imposta non può essere ceduto ad altri soggetti. (QuiFinanza)

"giovanissimi" coloro cioè che hanno aperto la partita Iva nel 2019, per i quali nel Dl Sostegni secondo Antonio de Angelis presidente dell'Aiga è prevista una procedura "farraginosa" e "non chiarissima". (Il Sole 24 ORE)

Fondo perduto, rischio restituzione fino al 2029: i tempi lunghi dell'Agenzia delle Entrate

Così il leader della Lega Matteo Salvini dopo l'incontro con Draghi. (LaPresse) Secondo il leader della Lega Matteo Salvini “all’Italia serve un decreto Sostegni imponente da almeno 50 miliardi di euro da destinare alle imprese e alle famiglie”, ha detto dopo l’incontro con il premier Draghi. (LaPresse)

Ancor prima dell’esito, però, subito dopo l’invio della domanda è prevista l’emissione da parte dell’Agenzia delle Entrate di una ricevuta di “scarto” o di “presa in carico” della domanda. Successivamente, si riceve l’esito vero e proprio, con una seconda ricevuta e relativa motivazione. (PMI.it)

I tempi del Fisco sono lunghi, anche e soprattutto quando si tratta di recupero delle somme indebitamente percepite. Fondo perduto, rischio restituzione fino al 2029: i tempi lunghi dell’Agenzia delle Entrate. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr