Redmi K30 Pro, Snapdragon 865 e teleobiettivo

Redmi K30 Pro, Snapdragon 865 e teleobiettivo
Webnews Webnews (Scienza e tecnologia)

I prezzi sono:. Redmi K30 Pro (6GB+128GB): 2.999 yuan (circa 391 euro). Redmi K30 Pro (8GB+128GB): 3.399 yuan (circa 444 euro). Redmi K30 Pro (8GB+256GB): 3.699 yuan (circa 483 euro). Redmi K30 Pro Zoom Edition (8GB+128GB): 3.799 yuan (circa 496 euro).

La notizia riportata su altri giornali

Home » Notizie Lu Weibing ci ricorda tutte le tecnologie divenute mainstream grazie a Redmi Notizie Lu Weibing ci ricorda tutte le tecnologie divenute mainstream grazie a Redmi. Ieri il sub-brand di Xiaomi, Redmi, ha presentato il nuovo Redmi K30 Pro, ovvero il flagship killer che darà del filo da torcere a moltissimi top di gamma grazie all’incredibile rapporto specifiche / prezzo. (XiaomiToday.it)

Entrambi gli smartphone, infatti, hanno ricevuto la certificazione Google, con i nomi in codice lmi (Redmi K30 Pro) e lmi pro (Zoom). Redmi K30 Pro, Xiaomi Mi 10T e certificazione Google: cosa aspettarci nei prossimi mesi. (GizChina.it )

Notizie Redmi TV MAX 98″ è il nuovo smart TV del brand: 2.5 m basteranno? Home » Notizie Redmi TV MAX 98″ è il nuovo smart TV del brand: 2.5 m basteranno? (XiaomiToday.it)

La presentazione di Redmi K30 Pro e K30 Pro Zoom è appena terminata - qui per tutte le informazioni su prezzi e specifiche -, e durante la conferenza l'azienda ha voluto spendere qualche parola in più anche sui risultati ottenuti dalla gamma precedente , composta da Redmi K20 e K20 Pro . (HDblog)

Potrebbe interessarti: Recensione Xiaomi MIJIA Smart Magic Cube Non sappiamo ancora tra quanto tempo la previsione possa eventualmente diventare realtà, ma Redmi K30 “standard” – dunque la variante con il solo 4G – dovrebbe avere lunga vita in alcuni Paesi come l’India in cui i lavori di implementazione del 5G non sono per nulla a buon punto. (TuttoAndroid.net)

Nonostante ciò, il produttore cinese afferma che Redmi K30 Pro ha il miglior display dell’intera gamma. Redmi ha dovuto scegliere tra una frequenza di aggiornamento più alta e una maggiore durata della batteria. (Tom's Hardware Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti