Cisterna-Valmontone, pronti 5000 espropri. Mallamo: “Sarà strada senza pedaggio” – Luna Notizie

Cisterna-Valmontone, pronti 5000 espropri. Mallamo: “Sarà strada senza pedaggio” – Luna Notizie
Lunanotizie INTERNO

L’INTERVENTO DELL’ING

La Cisterna-Valmontone sarà in pratica una strada e non più un’autostrada, avrà sei svincoli in corrispondenza di altrettanti ingressi, da Cisterna fino alla A1, sarà un’arteria smart, realizzata con materiali a basso impatto ambientale e dotata di illuminazione a ricarica solare con batterie che dureranno 10 anni.

– Nel giorno in cui Mit, Regione Lazio e Astral firmano l’accordo di revisione del progetto per la realizzazione del Corridoio Intermodale Roma-Latina, l’amministratore unico di Astral, Antonio Mallamo, che è commissario straordinario per la Cisterna-Valmontone, illustra le novità e i passaggi relativi all’atteso collegamento autostradale la cui revisione è pronta ispirata a criteri di sostenibilità economica e ambientale. (Lunanotizie)

Ne parlano anche altri media

Bretella Campoverde – Valmontone. Sulla Bretella Campoverde Cisterna Valmontone Autostrada Roma-Latina. L’’autostrada Roma Latina è stata inserita come opera strategica e prioritaria come da piano Italia Veloce, da allegato infrastrutture al decreto semplificazione e da allegato infrastrutture alla legge Bilancio. (Il Caffè.tv)

Il ministro delle Infrastrutture: «Corridoio intermodale possibile grazie a un grosso investimento». È stato firmato venerdì mattina, nella prefettura di Latina, l’accordo tra il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile e la Regione Lazio per la revisione del progetto del collegamento autostradale Roma-Latina. (Corriere TV)

Grazie alla collaborazione tra ministero, Astral e Regione un'opera che era finita in un binario morto riprende». «Comuni - ha aggiunto il presidente della Regione Lazio - che in questi anni hanno avuto una crescita di popolazione molto importante ma senza infrastrutture (ilmessaggero.it)

Roma-Latina: firmato accordo tra MIMS e Regione Lazio per avvio della project review dell’opera

Domani nella Sala Cambellotti della questa Prefettura, alle 10.30, verrà sottoscritto l’accordo tra il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili e la Regione Lazio per la revisione e l’aggiornamento progettuale della opera infrastrutturale della Roma–Latina, attraverso ASTRAL. (h24 notizie)

Una procedura necessaria per il mutato contesto di riferimento rispetto a quello della procedura di gara risalente al lontano 2011. I rimanenti tratti stralciati, definiti come opere complementari sono confluiti in un finanziamento separato: Via Apriliana; Via di Foce Verde; Tangenziale di Latina; SR Ariana; Tangenziale di Labico. (Corriere Roma)

Il progetto entrerà nel dettaglio delle criticità evidenziate dai territori al fine di una condivisione sui temi dell’ecosostenibilità. Con questo Accordo il MIMS e la Regione Lazio concretizzano l’avvio della revisione del progetto del Corridoio Intermodale Roma-Latina, anche alla luce del documento finale dei lavori del Tavolo avviato nel maggio 2019 dalla Struttura Tecnica di Missione del MIMS. (h24 notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr