Sorteggio della fase a gironi di UEFA Women's Champions League

Sorteggio della fase a gironi di UEFA Women's Champions League
UEFA.com SPORT

Il Breidablik è il primo club islandese a prendere parte alla fase a gironi di una competizione UEFA con gare di andata e ritorno.

Si è svolto il sorteggio della prima fase a gironi di UEFA Women's Champions League, al via il 5 e il 6 ottobre.

In tutti e quattro i gironi assisteremo a grandi sfide, come quella tra Barcellona e Arsenal o tra Wolfsburg e Chelsea.

Come funziona la fase a gironi?

Il Real Madrid ha raggiunto la fase a gironi all'esordio con una vittoria contro il Manchester City (UEFA.com)

Su altre testate

Per la prima volta, la UEFA Women's Champions League prevede una fase a gironi. (UEFA.com)

Ds Wolfsburg: "Qui tanti cittadini d'origine italiana. Con la Juve sarà un momento clou". vedi letture. Il direttore sportivo del Wolfsburg femminile Ralf Kellermann dai canali ufficiali del club ha commentato il girone di Women’s Champions League che metterà di fronte alle tedesche Chelsea, Juventus e Servette: “Non vediamo l’ora di iniziare questa fase a gironi molto interessante con l’obiettivo di qualificarci ai quarti di finale per la decima volta consecutiva. (TUTTO mercato WEB)

Probabile formazione: Teixeira Pereiro; Soulard, Felber, Hurni, Mendes; Serrano Castano, Maendly; Boho Sayo, Lagonia, Bourma; Peiro Gimenez. Gruppo A. Chelsea. Wolfsburg. Juventus. Servette Club giovane e già battuto in amichevole. (TUTTO mercato WEB)

UWCL, le avversarie della Juve: Chelsea, le vice-campionesse guidate da Harder e Kerr

Soprattutto non vediamo l’ora di sfidare la Juventus visto il gran numero di cittadini con radici italiane presenti nella nostra città per cui la sfida all’AOK Stadium rappresenterà un momento clou. Poi non vediamo l’ora di rivedere Pernille Harder e di sfidare per la quinta volta il Chelsea in quello che è un vero classico. (Tutto Juve)

Proprio per questo sarà necessario ridurre al minimo gli errori se si vorrà passare il turno. La Juventus campione d’Italia in carica rappresenterà l’Italia nella fase a gironi della Women’s Champions League, al via dal prossimo 5 ottobre. (Calcio e Finanza)

Tornata a Londra nel 2012 costruisce il nuovo Chelsea che si afferma come una della squadre top in Inghilterra prima e in Europa poi. La scandinava è inoltre la calciatrice più pagata al mondo avendo firmato un contratto triennale con il Chelsea da 250mila sterline. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr