Unicredit corre in vista dell'Investor Day, Jefferies alza il target di prezzo

Unicredit corre in vista dell'Investor Day, Jefferies alza il target di prezzo
Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Inoltre, hanno concluso gli analisti di Jefferies, la banca ha ancora all’orizzonte la possibilità di operazioni di fusioni e acquisizioni

La banca potrebbe spingere sul fronte degli investimenti redditizi o potrebbe tornare a remunerare gli azionisti».

Ad ogni modo la vera chiave di volta sarà l'uso che verrà fatto del capitale in eccesso, pari a circa 11,5 miliardi.

Rimane il rebus sulle mosse che l’istituto annuncerà sui contratti di distribuzione sul fronte assicurativo e dell’asset management. (Il Sole 24 ORE)

Su altre testate

Jefferies afferma che Unicredit ha un capitale in eccesso pari a 11,5 miliardi di euro e ipotizzano un payout ratio del 65% "Le azioni Unicredit trarrebbero vantaggio dalla chiarezza sui piani di ritorno del capitale durante l'investor day della società del prossimo 9 dicembre", hanno affermato gli analisti di Jefferies. (Milano Finanza)

Unicredit: gli ultimi giudizi degli analisti, il titolo ha benzina per correre

Ma secondo gli analisti il titolo resta ancora sottovalutato rispetto al potenziale. Oggi il titolo si muove intorno ai 13 euro, ma gli esperti vedono un potenziale medio di apprezzamento del 17% circa. (Wall Street Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr