Covid: in un mese quasi raddoppiati i contagi tra i detenuti

https://ilcorriere.net/ SALUTE

I detenuti non possono muoversi dalle loro piccole celle e sono venute meno tutte le loro attività.

“La situazione dei positivi sta migliorando, ma la forte carenza di personale e l’isolamento forzato in piccole celle, mi preoccupa molto.

Nei giorni scorsi c’erano state diverse tensioni, con detenuti che, rifiutandosi di rientrare nelle celle, hanno dormito nei corridoi

La forte carenza di personale mi preoccupa molto. (https://ilcorriere.net/)

La notizia riportata su altri media

Le ordinanze firmate dal ministro della salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia del 2 aprile 2021, confermano per ulteriori quindici giorni la permanenza in zona rossa per le Regioni Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana e Valle d’Aosta e il passaggio in area arancione per le Regioni Marche, Veneto e Provincia Autonoma di Trento. (La Nuova Ferrara)

Il calciatore è in isolamento e asintomatico”. Torino, 6 apr. (LaPresse)

Innanzitutto il tecnico bianconero non avrà infatti a propria disposizione Demiral, Bonucci e Bernardeschi, visto che tutti e tre sono risultati positivi al Coronavirus. In attacco, nonostante Pirlo abbia detto che Dybala potrebbe essere titolare (ma non ha i 90 minuti nelle gambe), ci aspettiamo che l’argentino parta dalla panchina ma che possa poi magari scendere in campo da titolare nel weekend contro il Genoa (CIP)

La Società rimane in contatto con le Autorità Sanitarie in attuazione dei protocolli previsti per consentire le attività di allenamento e di gara del Gruppo Squadra“ Ecco il comunicato ufficiale del club bianconero:. (Europa Calcio)

Gli Stati Uniti sono il Paese più colpito in assoluto con 30.706.129 casi totali e 555.001 vittime, seguito dal Brasile con 12.984.956 casi e 331.433 vittime. I contagi da coronavirus nel mondo oggi hanno raggiunto la cifra di 131.336.037, mentre le vittime totali sono 2.853.365. (Adnkronos)

Un ultimo tampone negativo è obbligatorio per uscire. Gli aerei Covid-free. Le compagnie aeree vorrebbero tornare a lavorare garantendo i cosiddetti voli Covid-free, ovvero testando tutti i passeggeri alla partenza (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr