Altobelli amaro: “Bellugi grande uomo e giocatore. Spiace che…”

Altobelli amaro: “Bellugi grande uomo e giocatore. Spiace che…”
fcinter1908 SPORT

Mi dispiace che non ti abbiano mai dato la possibilità di collaborare con il tuo amato club"

L'ex attaccante nerazzurro ha scritto un pensiero per lui ed esprime un po' di amarezza oltre al dolore per la scomparsa: "Mauro, riposa in pace- Sei stato, sei, sarai sempre un grande Giocatore e un grande Uomo.

L'ex giocatore nerazzurro ha espresso il suo cordoglio per la morte dell'ex difensore interista. (fcinter1908)

La notizia riportata su altre testate

E Mauro quel giro lo voleva con ogni fibra di sé. Morto Mauro Bellugi, a novembre gli erano state amputate le gambe per il Covid 20 Febbraio 2021. Chiamammo la figlia Giada, gentilissima. (La Repubblica)

Ai nostri microfoni lo ha salutato Franco Colomba, compagno di squadra di Bellugi nel Bologna: "Perdiamo una persona speciale" La sua storia aveva già commosso l'Italia quando aveva raccontato di aver dovuto subire l'amputazione delle gambe dopo aver contratto il Covid-19. (TUTTO mercato WEB)

Questa la decisione presa dalle autorità del calcio per commemorare l’ex calciatore dell’Inter Mauro Bellugi, scomparso stamani a 71 anni dopo una lunga battaglia contro il covid-19 che lo ha costretto a vedersi amputare le gambe. (Fiorentina.it)

Boninsegna: "Martedì l'avevo sentito rassegnato"

Certo, a farcela domani sarebbe una strada in discesa poi» E nell'intervista concessa a Skysport24, l'ex presidente dell'Inter ha parlato soprattutto del difensore scomparso oggi a seguito di una malattia che non gli ha dato tregua. (fcinter1908)

«Dopo il ciclo della grande Inter, cominciava una nuova era». Tu sei da pallone d'oro in altro ruolo, così puoi essere più utile alla squadra: a lui piaceva dribblare. (ilGiornale.it)

Poi era stato purtroppo colpito da trombosi che avevano costretto i medici ad amputargli, il 13 e il 20 novembre, entrambe le gambe. «Prenderò le protesi di Pistorius», aveva detto subito dopo l’operazione, con quello spirito e quella forza d’animo che tanti gli avevano invidiato. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr