Bonus collaboratori sportivi 2021: sul ritardo dei pagamenti c’è la confessione di Sport e Salute

TiroLiberoWeb ECONOMIA

La piattaforma di Sport e Salute invece per adesso rimane inesplorata, tanto che l’ente predisposto all’erogazione ha ufficialmente comunicato che “non appena verranno trasferite le relative risorse economiche, Sport e Salute procederà all’erogazione agli aventi diritto che sono entrati in piattaforma entro il termine previsto e hanno confermato la persistenza dei requisiti”.

Sport e Salute attende le risorse economiche dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), ma per adesso, quest’ultimo sembra aver messo in secondo piano le esigenze dei collaboratori sportivi. (TiroLiberoWeb)

Ne parlano anche altre testate

A tal proposito ci giunge anche una proposta, già adottata in effetti per evadere il bonus nel mese di dicembre 2020, ovvero la riapertura della piattaforma per i soli aventi diritto rimasti fuori per suddetti motivi (Il resto del calcio)

Questo il messaggio lanciato da Sport e Salute ai collaboratori sportivi in esterna attesa, mostrandosi pronta a trasferire immediatamente gli indennizzi non appena arriveranno i fondi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. (The Italian Times)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr