Covid, Toscana un'altra settimana in zona gialla: il coprifuoco slitta a mezzanotte

PisaToday INTERNO

Sia in zona gialla che in zona bianca invece rimane il divieto di organizzare feste, quello di trovarsi in assembramenti e di andare in giro senza mascherina.

In zona gialla i banchetti saranno consentiti - sempre con il green pass e le stesse regole - a partire dal 15 giugno

L'entrata in zona bianca per la nostra regione non avverà infatti probabilmente prima del prossimo 21 giugno.

Si apre un'altra settimana in zona gialla per la Toscana che dovrà attendere ancora un po' per il passaggio nella zona a minori restrizioni. (PisaToday)

Su altri media

Usiamo il green pass, magari riduciamo le persone” Dovremmo arrivare a un punto quanto prima in cui si può anche ballare se si è muniti di green pass. (Economy Sicilia)

Da oggi in tutta Italia il coprifuoco slitta a mezzanotte e Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto diventano zona bianca. 759 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, un calo di 15 rispetto a ieri nel saldo quotidiano entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 25. (San Marino Rtv)

Intanto i dati epidemiologici sull’andamento della pandemia certificano la prosecuzione della discesa dei casi e dell’impatto sui reparti ospedalieri. A partire da oggi infatti anche Liguria, Veneto, Umbria e Abruzzo entrano in zona bianca andando a fare compagnia a Sardegna, Friuli Venezia Giulia e Molise mentre per le regioni gialle il coprifuoco passa dalle 23 alla mezzanotte. (La Gazzetta di Reggio)

Dal 7 giugno sono bene 7 regioni bianche:. Friuli Venezia Giulia,. Molise,. Sardegna,. Liguria,. Veneto,. Umbria,. Abruzzo. Regioni in zona gialla dal 7 giugno. Da lunedì 7 giugno chi non è in fascia bianca resta comunque in giallo. (LeggiOggi.it - Tutto su fisco, welfare, pensioni, lavoro e concorsi)

Un limite che potrebbe essere abolito a livello nazionale dal 21 giugno e già viene meno nelle zone bianche. Obiettivo, questo, che la nostra Regione potrebbe già raggiungere il 14 giugno, tra una settimana, insieme a Lombardia, Lazio, Piemonte, Puglia, e Provincia di Trento. (piacenzasera.it)

Da oggi 7 giugno infatti il coprifuoco si allunga dalle 23 alle 24. Per questi territori niente coprifuoco, riaperture e regole nuove nei ristoranti, con 6 persone al tavolo al chiuso e nessun limite all’aperto (95047)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr