Aspi, Cdp: Ok a presentazione offerta vincolante per acquisto

LaPresse ECONOMIA

(LaPresse) – Il Consiglio di amministrazione di Cassa depositi e prestiti, riunitosi in data odierna, ha dato il via libera a CDP Equity (CDPE) per la presentazione – nell’ambito del Consorzio formato con The Blackstone Group International Partners L.L.P.

Milano, 23 feb.

e Macquarie Infrastructure and Real Assets (MIRA) – di una offerta vincolante per l’acquisto della partecipazione, pari all’88,06%, detenuta da Atlantia S.p. (LaPresse)

Su altri media

Intanto il Ftse Mib viaggia in rosso per la vendita in atto sul settore obligazionario governativo. Le condizioni di efficacia dell'operazione prevedono il raggiungimento del 90% di controllo, incluse le azioni proprie. (Notizie - MSN Italia)

L'offerta è finalizzata al delisting, con l'obiettivo di una "riorganizzazione" di ASTM "finalizzata all'ulteriore rafforzamento della stessa, operazione più facilmente perseguibile nello status di non quotata", si legge in una nota. (Il Messaggero)

E' quanto dichiarato a Radiocor da Jonathan Amouyal, partner del fondo Tci, che e' azionista con il 10% di Atlantia. Da mesi, Tci e' fortemente attivo per ottenere una valorizzazione di mercato di Aspi nell'ambito del riassetto che, proprio questa sera, dovrebbe vedere formalizzata una offerta vincolante dalla cordata Cdp-fondi per l'88% della concessionaria. (Il Sole 24 ORE)

Astm sugli scudi, per gli analisti Naf2 paga ciò che la borsa non sapeva esprimere

Fornito da Avvenire. La famiglia Gavio e il fondo francese Ardian vogliono portare fuori dalla Borsa la Astm, il gruppo delle autostrade di cui già controllano – tra partecipazioni dirette e indirette – più del 50% delle azioni. (Notizie - MSN Italia)

Supporto a 25,4. (Teleborsa) - Spicca il volo in borsa ASTM, che si attesta a 25,5, con un aumento del 26,74%, dopo che la famiglia Gavio e il fondo francese Ardian hanno lanciato, a sorpresa, una offerta pubblica di acquisto volontaria nei confronti del gestore autostradale. (Il Messaggero)

Cosi' facendo i Gavio faranno ancora cassa e potranno proseguire nella diversificazione del portafoglio di famiglia. Un riassetto avvenuto a cavallo (e nonostante) il crollo del Ponte di Genova, visto che venne finalizzato all'inizio dell'autunno del 2018, periodo in cui il titolo oscillava tra 18 e 19 euro. (Borsa Italiana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr