Alberto Stasi, chi è/ Fidanzato Chiara Poggi: condanna per il suo delitto “Innocente”

Il Sussidiario.net INTERNO

Chiara Poggi, chi era/ Uccisa 15 anni fa nella villa di Garlasco: “Timida, pudica…”. Alberto Stasi: il lungo iter giudiziario. Fu Alberto Stasi a trovare il corpo senza vita di Chiara Poggi, la fidanzata 26enne impiegata e laureata in Economia.

Nato a Sesto San Giovanni il 6 luglio 1983, Alberto era due anni più giovane di Chiara Poggi.

Alberto Stasi chiede di lavorare fuori dal carcere/ Feltri “condannato senza prove!”. (Il Sussidiario.net)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Chi è Alberto Stasi ovvero colui che è stato condannato per essere stato l’omicida della giovane Chiara Poggi? L’amico durante le vacanze di Natale del 2016 si sarebbe trovato iscritto nel registro degli indagati per l’omicidio del giovane Chiara Poggi. (ControCopertina)

Dove vedere lo speciale delle Iene in tv e in streaming (martedì 24 maggio). Lo speciale “Le Iene presentano Delitto di Garlasco: la verità di Alberto Stasi” va in onda stasera, 24 maggio, alle 21:20 su Italia 1 e in live streaming e on demand su Mediaset Play Il fidanzato, Alberto Stasi, viene giudicato unico colpevole dell’accaduto, ma si dichiara innocente. (Today.it)

Alberto Stasi, in ogni modo, aveva una pena che prevedeva 24 anni di prigione: quest’ultima è stata abbreviata per rito abbreviato Giallo di Garlasco: chi è Alberto Stasi, l’uomo condannato. (Yeslife)

Alberto Stasi parla, per la prima volta, a sette anni dal suo arresto e dall’inizio della sua detenzione. “Togliere la libertà a una persona innocente è violenza, però se non hai nulla da rimproverarti, l’hai subita e basta, non è colpa tua”. (OGGI)

Alberto Stasi attacca i giudici e anche i Ris di Parma che erano a suo avviso mitizzati all'epoca. E mio padre è morto di dolore». - Alberto Stasi dal carcere: «Io come Enzo Tortora» (Vanity Fair Italia)

Per quanto riguarda la sua condanna, Alberto Stasi si dice convinto degli errori dei Ris di Parma, che erano “un po’ mitizzati” all’epoca Dal carcere di Bollate, dov’è attualmente detenuto, Alberto Stasi ha concesso una lunga intervista alle telecamere Mediaset della trasmissione Le Iene, ribadendo nuovamente la sua innocenza. (LettoQuotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr