Covid, la Casa Bianca rassicura sul vaccino AstraZeneca bloccato: “Contaminate per errore solo alcune fiale”

La Stampa ECONOMIA

.

La produzione del vaccino AstraZeneca nell'impianto di Baltimora è stata fermata perché a causa di un errore sono stare rovinate 15 milioni di dosi J&J perché contaminate con ingredienti del siero della casa farmaceutica svedese-britannica

La Casa Bianca rassicura sul vaccino AstraZeneca dopo averne bloccato la produzione nell'impianto Emergent BioSolution di Baltimora dove veniva prodotto insieme a quello di Johnson & Johnson (La Stampa)

Ne parlano anche altri giornali

“Nelle prossime ore diremo che il collegamento c’è“, chiarisce il responsabile vaccini dell’Ema al quotidiano romano, ma “come questo avviene però dobbiamo ancora capirlo. Le giovani donne, ad esempio, “spesso protagoniste dei casi di trombosi, patiscono meno l’effetto del Covid, dovremo valutare dunque il rapporto rischi-benefici per loro“. (Il Fatto Quotidiano)

Dunque, come ci si potrebbe muovere per AstraZeneca: via libera vincolato agli uomini a partire da una certa età? Una scelta che di certo contribuirebbe a minare ulteriormente la fiducia sul vaccino AstraZeneca, che già sconta un pesantissimo pregiudizio nell’opinione pubblica (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

Crescono i dubbi e nei prossimi giorni potrebbero arrivare aggiornamenti anche da parte dell’Ema. Cosa causi questo tipo reazione però non lo sappiamo ancora”. (CheNews.it)

Vaccini, l'Unione Europea blocca 3,1 milioni di dosi di AstraZeneca destinate all'Australia

Il disastro comunicativo e le decisioni di altri Paesi stanno determinando una situazione di crollo nelle somministrazioni di tale vaccino. Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, lancia un appello al Governo sul vaccino AstraZeneca (NapoliToday)

La settimana scorsa l’indicazione era più o meno questa: «Non è provato il rapporto di causa-effetto tra i casi di trombosi e la vaccinazione». Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati (ilmattino.it)

“Hanno bloccato 3,1 milioni di dosi finora”, ha detto la fonte governativa australiana citata da Reuters, aggiungendo che l’Australia ha ricevuto solo 300mila dosi e ulteriori 400mila sono attese entro la fine di aprile L'Unione europea ha bloccato spedizioni di 3,1 milioni di dosi del vaccino AstraZeneca contro il Covid-19 dirette in Australia. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr