A Madrid lo vendevano per 1.500 euro: è Caravaggio?

A Madrid lo vendevano per 1.500 euro: è Caravaggio?
L'Eco di Bergamo CULTURA E SPETTACOLO

Un «Ecce homo», attribuito finora a un pittore minore, sarebbe stato scoperto nella capitale spagnola: e lo Stato lo ha bloccato.

Anche quattro secoli dopo la morte, Caravaggio riesce sempre a gettare scompiglio.

Ma è stata venduta?

Lo Stato spagnolo lo ha vincolato: una volta acquistata, l’opera non potrà uscire dai confini.

Il numero 229 è stato ritirato appena in tempo perché non figurasse più nell’asta in programma» alle 18 di oggi. (L'Eco di Bergamo)

Se ne è parlato anche su altre testate

«Io la vedo, capisco che l’opera è di Caravaggio e penso, con l’aiuto di un finanziatore, di portarlo in Italia». L’antiquario, che conosce i proprietari del dipinto, pensa di acquistarlo a centinaia di migliaia di euro. (Corriere della Sera)

Dove finirà ora l’“Ecce homo”? Soggetto: un “Ecce Homo”. (Il Sussidiario.net)

Secondo la versione fornita da Madrid, “il lotto è stato ritirato perché dobbiamo fare verifiche e studiare più approfonditamente il pezzo. Il ministro della Cultura spagnolo, José Manuel Rodríguez Uribes, ha confermato che il quadro è stato dichiarato non esportabile. (Sky Tg24 )

Stava per essere messo all'asta in Spagna per 1500 euro, forse è un'opera di Caravaggio

Particolare dell'Ecce Homo apparso in asta a Madrid come di un seguace di Ribeira e invece ora attribuito a Caravaggio. COMMENTA E CONDIVIDI. . . . . . . Non poteva che riemergere a Madrid il dipinto che il Bellori descrisse parlando di Caravaggio: «Alli signori Massimi colorì un Ecce Homo che fu portato in Ispagna». (Avvenire)

Come accade per la maggior parte delle opere ritrovate secoli dopo la dipartita degli autori, anche questo quadro continuerà ad essere ammantato da un’aura di mistero che difficilmente potrà essere squarciata Quest’ultimo, ai microfoni della Rai, afferma: “Io lo guardo e mi rendo conto da questa energia, da questa forza, da questa presa in diretta […] che quello non può che essere il Caravaggio”. (CasertaWeb)

Se il dipinto spagnolo dovesse essere considerato caravaggesco, allora di contro potrebbe essere messa nuovamente in dubbio la paternità del quadro genovese. Molto interessato al dipinto si è mostrato anche lo stato spagnolo, che ha dichiarato l’opera non esportabile. (Tuscia Web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr