Superlega, la UEFA sospende il procedimento contro Juventus e spagnole

Inter-News SPORT

PROCEDIMENTO SOSPESO – Questo il comunicato della UEFA, che congela il procedimento aperto contro Juventus, Real Madrid e Barcellona per la questione legata alla Superlega: “Dopo l’apertura di un procedimento disciplinare contro Barcellona, Juventus e Real Madrid per una possibile violazione delle norme UEFA in relazione al progetto della cosiddetta ‘Superlega’, la Corte di Appello della UEFA ha deciso di sospendere tale procedimento fino a nuovo avviso”

Con un comunicato ufficiale, la UEFA ha comunicato di aver sospeso fino a data da destinarsi il procedimento aperto contro Juventus, Real Madrid e Barcellona per la questione legata alla Superlega (vedi articolo). (Inter-News)

Su altri giornali

Agnelli sembrerebbe essere stato ascoltato dalla Uefa che, pochi minuti fa, ha diramato un comunicato secondo il quale le sanzioni proposte da Ceferin contro i 3 club “ribelli” sono state sospese. Superleague – Come ormai sappiamo, il progetto Superlega, che vedeva Andrea Agnelli come principale promotore, ha avuto vita breve, naufragando in appena due giorni. (Europa Calcio)

Giustizia sportiva Superlega: Uefa sospende il procedimento contro Juventus, Real Madrid e Barcellona La decisione era attesa prima dell'inizio dell'europeo di calcio. Condividi. La Commissione d'Appello Uefa ha deciso di sospendere "fino a nuovo avviso" i procedimenti disciplinari contro Real Madrid, Barcelona e Juventus, gli ultimi tre club che ancora si rifiutano di rinunciare al progetto della Superlega. (Rai News)

Ovvero Juventus, Barcellona e Real Madrid. L’UEFA sospende il procedimento disciplinare contro i club della Superlega. (CalcioNapoli1926.it)

UFFICIALE – Superlega, l’UEFA sospende il procedimento disciplinare contro Juve, Barça e Real

Lo comunica la Uefa in una nota (LaPresse/AP) – Il comitato d’appello dell’Uefa “ha deciso di sospendere” il procedimento nei confronti di Juventus, Real Madrid e Barcellona, i tre club che non hanno abbandonato il progetto Superlega. (LaPresse)

L’organo presieduto da Aleksander Ceferin, fermo oppositore della competizione, aveva aperto un’inchiesta il 25 maggio scorso – a causa del mancato dietrofront dei tre club – minacciandone l’esclusione dalla prossima edizione della Champions League. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr