Vuelta, maxi-caduta Vince Roosen, tripletta della Jumbo Vismara

Vuelta, maxi-caduta Vince Roosen, tripletta della Jumbo Vismara
QUOTIDIANO NAZIONALE ESTERI

Mentre quattro corridori del team olandese erano davanti per preparare la volata al termine dei 158 chilometri che collegavano Vivar del Cid a Villadiego, David Dekker ha perso il controllo della sua bici finendo a terra, gli altri dietro non sono riusciti a evitarlo innescando una reazione a catena che ha coinvolto molti corridori, alcuni dei quali finiti contro le transenne a bordo strada.

Il successo di tappa è andato così a Timo Roosen davanti ai compagni di squadra Edoardo Affini e Chris Harper

ripletta Jumbo-Visma alla Vuelta a Burgos in una seconda tappa caratterizzata da una maxi-caduta nell‘ultimo chilometro. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Su altre fonti

Cara UCI, dopo tutto quello che è già successo, consentire un arrivo con un dosso così alto negli ultimi 800 metri provenendo da un tratto ad altissima velocità è una vergogna Le parole di Affini: “Prima che tutti inizino a scrivere cavolate qui, voglio chiarire. (OA Sport)

Nemmeno Davide Ballerini ha preso il via della terza tappa della Vuelta a Burgos 2022. Il classe ’94 non ha riportato alcuna frattura, ma le sue condizioni consigliano comunque prudenza e per questo motivo il team belga, dopo un’attenta valutazione della sua situazione, ha deciso di non fargli prendere il via della frazione odierna. (SpazioCiclismo)

La squadra francese ha perso anche Clément Berthet, che si è rotto un dito di una mano e che verrà operato oggi – giovedì – per la riduzione della frattura. La seconda tappa della Vuelta a Burgos 2022 ha vissuto momenti di grande paura per via di una enorme caduta avvenuta in gruppo nell’ultimo chilometro di gara. (SpazioCiclismo)

BURGOS. VINCE LO STAGISTA TRONCHON, SIVAKOV NUOVO LEADER

La Quick-Step Alpha Vinyl ha commentato così: “Speriamo che stia bene dopo quell’incidente Un finale così veloce, che conteneva però nell’ultimo chilometro un dosso, quasi impercettibile, che ha creato scompiglio nel gruppo. (OA Sport)

Sarà valutato domani mattina e verrà presa una decisione circa la sua partenza nella terza tappa della corsa spagnola. La Quick-Step Alpha Vinyl informa sulle condizioni di Davide Ballerini e Jannik Steimle, entrambi coinvolti nell'incidente alla fine della seconda tappa della Vuelta a Burgos (TUTTOBICIWEB.it)

Bastien Tronchon, classe 2002 tirocinante della Ag2r Citroen La Mondiale, ha vinto l'impegnativa terza tappa della Vuelta a Burgos, da Quintana Martín Galíndez a Villarcayo di 156 chilometri, allo sprint su Pavel Sivakov (Ineos Grenadiers) che è il nuovo leader della classifica generale. (TUTTOBICIWEB.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr